Cronaca

Presenti e passati rancori: uccisa 33enne a Cerignola


Di:

polizia_ambulanza-

33enne uccisa a Cerignola: indaga Polizia Fg-Cerignola (image: adnkronos)

Cerignola – UCCISA a colpi di pistola, mentre era in compagnia della figlioletta. Ha trovato in questo modo la morte Anna Perrucci, una donna di 33 originaria di Cerignola. La donna è stata raggiunta da alcuni proiettili di calibro 7,65 (circa 7 bossoli, che avrebbero colpito la donna al collo, alla testa e al cuore), sparati mentre si trovava per strada in via Torino a Cerignola. Colpita anche la figlia di un anno e mezzo, trasportata in ospedale e operata, anche se la piccola non sarebbe in pericolo di vita. La donna è morta invece durante il trasporto in ospedale.

L’INDAGINE è condotta dagli agenti del Commissariato di Cerignola e della squadra Mobile di Foggia, che nella notte hanno sentito una ventina di persone. Sembra che l’omicidio sia maturato a causa di contrasti di natura privata. Le indagini – dirette dal pm della procura di Foggia Paola Martino – sono orientate, a quanto si è saputo, in ambienti vicini alla famiglia della donna. L’uomo sospettato dell’uccisione sarebbe una persona molto vicina alla famiglia della donna e potrebbe aver ucciso per vecchi rancori, sedimentati e alimentati da contrasti banali. L’episodio – secondo gli inquirenti – sarebbe avvenuto «in un contesto di frequentazioni allargate rispetto alla cerchia familiare», frutto di una “rabbia accumulata nel tempo”. L’omicida ha agito infatti con il volto scoperto. La donna potrebbe essere morta perchè ‘vicina’ a persone coinvolte nei litigi avvenuti nel pomeriggio.

Presenti e passati rancori: uccisa 33enne a Cerignola ultima modifica: 2010-08-29T20:57:19+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi