Foggia
“Si tratta infatti di un provvedimento dinamico, che lascia ampi spazi di miglioramento"

“Gino Lisa”, Giannini: “DPR in CDM non lo condanna, sfrutteremo opportunità”

Uno dei requisiti è l’equilibrio economico-gestionale rispetto ai volumi di traffico

Di:

Foggia – “Il mancato inserimento dello scalo di Foggia nell’elenco dei 32 aeroporti di interesse nazionale non è una condanna per il “Gino Lisa”. Lo conferma l’assessore alle Infrastrutture e Trasporti, Giovanni Giannini, commentando lo schema di Decreto del Presidente della Repubblica approvato ieri dal Consiglio dei Ministri. Tra gli scali pugliesi, solo il “Karol Woityla” di Bari è considerato strategico (insieme ad altri 12, mentre sono 3 gli hub intercontinentali), mentre quello del Salento a Brindisi e l’Arlotta a Grottaglie (Ta) sono considerati di interesse nazionale.

“Si tratta infatti di un provvedimento dinamico, che lascia ampi spazi di miglioramento. Il Governo infatti permette alle società di gestione di presentare entro un anno un piano triennale che permetta agli aeroporti esclusi di raggiungere i parametri per essere inseriti nell’elenco nazionale”. Uno dei requisiti è l’equilibrio economico-gestionale rispetto ai volumi di traffico, ma “Foggia – spiega Giannini – dovrebbe essere considerato l’aeroporto del Gargano, una zona impervia per la quale si dovrebbe garantire la continuità territoriale, come previsto anche dallo stesso DPR. Sarà possibile quindi utilizzare le opportunità offerte dal DPR al fine di rendere competitivo il “Gino Lisa”, coerentemente con le previsioni programmatiche di sviluppo”.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi