Cronaca
Lo denuncia il Cosp, Coordinamento Sindacale Penitenziario

Mastrulli: agente aggredito violentemente da detenuto carcere di Foggia

"Il Penitenziario di Foggia dovrebbe contenere e ospitare circa 320 reclusi mentre ad oggi ce ne sono 485"

Di:

Foggia – Duplice aggressione ai danni della Polizia Penitenziaria da parte di un detenuto extracomunitario ubicato in una cella singola, zona infermeria del Carcere di Foggia. L’aggressore è in carcere perchè imputato dei reati di violenza carnale, resistenza, oltraggio e lesioni a P.U. presso il Reparto Infermeria del Carcere di Foggia. Da raccolta dati, con uno sgabello in dotazione ai reclusi nella propria cella, per futili motivi, il detenuto ha aggredito l’Agente di Sorveglianza del settore ed i colleghi arrivati in aiuto del proprio commilitone. “Il Penitenziario di Foggia dovrebbe contenere e ospitare circa 320 reclusi mentre ad oggi ce ne sono 485. In servizio risultano 40 Poliziotti con forza di polizia che si riduce drasticamente nelle ore serali, notturne e festive con grave pregiudizio per le situazioni emergenziali”, dice Domenico Mastrulli, segretario generale nazionale Cosp.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi