Manfredonia
Meritatissimi gli applausi del pubblico e di critica

Argos Hippium, Duo Gardel incanta tra virtuosismi e intelligente complicità

I due Artisti hanno saputo misurarsi con grande virtuosismo e comunicativa immediata

Di:

Manfredonia. Il 26 Agosto 2016 – nell’ambito della 23^ edizione del premio “ HippiumArgos”, svoltosi nell’area antistante al famoso Parco Archeologico e alla Basilica romanica di Santa Maria Maggiore, presentato dal giornalista Rai Marino Bartoletti e da Alessandra Carrillo “manager” – il Duo Gardel, formato dal M° Antonella Trigiani -pianoforte e il M° Daniele Miatto- violoncello, ha aperto la serata con un repertorio di Tanghi di Astor Piazzolla e Carlos Gardel. Un Duo solido, collaudato in un amalgama di intelligente complicità. I due Artisti hanno saputo misurarsi con grande virtuosismo e comunicativa immediata.

Meritatissimi gli applausi del pubblico e di critica, soprattutto nell’esibizione perfetta e sferzante di energia del brano “ Libertango” di Piazzolla, con la partecipazione straordinaria dei fratelli Albrizio, pluricampioni di Danze Standard – di livello mondiale – della scuola ASD Universo, di Morlino Leonardo e Vairo Mariangela.

Il Duo Gardel si è formato nel 2015, portando avanti il progetto di una rivisitazione del “Tango” come forma musicale per la formazione cameristica del duo pianoforte e violoncello. Il Duo Gardel si è esibito in numerosi concerti presso Associazioni Musicali e Auditorium della provincia di Foggia e della Puglia, riscontrando ovunque grande successo di pubblico e di critica.

Entrambi Docenti di strumento musicale, hanno alle spalle una vasta esperienza concertistica in varie Orchestre nazionali.

FOTOGALLERY MATTEO NUZZIELLO

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati