FoggiaManfredonia
"Fondi europei per aziende agricole"

Damascelli: “Bandi PSR con pacchetto insediamento giovani”

"Suggerisco, infine, un approfondito studio degli Atti Dirigenziali nn. 248 e 249 del 25/07/2016 dell’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2014-2020 con tutti i suoi allegati"

Di:

Bari. “È necessario che la politica sia pronta a sostenere le ragioni degli agricoltori, cercando collaborazione tra le parti e assicurando vicinanza al comparto. L’agricoltura è da sempre il settore trainante per l’economia di Puglia. Credo, dunque, che sia decisamente vitale, per i cittadini pugliesi, utilizzare i fondi europei a disposizione per il mondo agricolo, individuabili nelle misure previste dalla programmazione del Piano di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020. È per questo che è necessario divulgare e informare tutti sulle importanti novità previste dal PSR”. Lo dichiara Domenico Damascelli, consigliere regionale di Forza Italia.

“Finalmente – continua – adesso vi è l’ufficializzazione delle procedure per richiedere i contributi pubblici previsti dalla Misura 4 del PSR: in particolare, con la Sottomisura 4.1, si prevede il sostegno per investimenti materiali ed immateriali per migliorare la redditività, la competitività e la sostenibilità delle aziende agricole”. In sintesi, le spese ammissibili, previste sempre da misure del PSR sono relative a: “costruzione o ristrutturazione di fabbricati ad uso agricolo/zootecnico e nuove strutture di stoccaggio di prodotti; produzione di energia da fonti rinnovabili ad uso aziendale; investimenti per ottimizzazione e aumento produzione; acquisto macchinari nuovi; aumento produttività e razionalizzazione e riduzione costi; impianti di colture arboree; impianti di irrigazione e razionalizzazione di invasi e reti idriche; attrezzature per investimenti in filiera corta; altre tipologie di investimenti e spese”.

Inoltre, prosegue ancora l’esponente forzista, “per quest’anno la dotazione finanziaria dell’avviso è di 60 milioni di euro. Possono partecipare al bando sia i singoli imprenditori che le associazioni di agricoltori. Le domande si potranno inserire sul portale Sian a partire dal 05/09/2016 entro e non oltre le ore 12.00 del 31/10/2016”. Con le Sottomisure 6.1, 6.4, 3.1 e Operazione 4.1.B, poi, informa ancora Damascelli, “si incentiva l’avviamento di nuove imprese per i giovani agricoltori. Possono accedere coloro che hanno un’età compresa tra i 18 e i 40 anni in possesso di uno dei requisiti professionali specifici: esperienza in agricoltura per almeno tre anni in qualità di bracciante agricolo o coadiuvante oppure diploma di maturità o di laurea in ambito agrario. In mancanza, è possibile procurarsi i requisiti attraverso appositi corsi di formazione”.

“Molti giovani, quindi, potranno ricevere sostegno per avviare la propria attività con il premio di primo insediamento, che otterranno un importo a fondo perduto tra i 40 ed i 55 mila euro. In questo caso, le domande si potranno inserire sul portale Sian a partire dal 05/09/2016 entro e non oltre le ore 24.00 del 15/11/2016”, annuncia Damascelli.

“Suggerisco, infine, un approfondito studio degli Atti Dirigenziali nn. 248 e 249 del 25/07/2016 dell’Autorità di Gestione del PSR Puglia 2014-2020 con tutti i suoi allegati e di tutta la documentazione inerente tali finanziamenti pubblici”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati