Cronaca
Il detentore è stato destinatario di una sanzione, in via amministrativa, che va da un minimo di 5.000 sino ad un massimo di 15.000 euro

Sequestrati coralli a un italiano di ritorno dalle vacanze alle Maldive

Tale attività operativa si inserisce nel nuovo quadro normativo introdotto dal D.Lgs. n. 177/2016 che prevede la competenza della Guardia di Finanza, ad effettuare controlli negli spazi doganali anche a tutela della fauna e della flora protetta

Di:

Foggia. I Finanzieri del Gruppo Bari ed i Funzionari dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, durante i controlli nei confronti dei numerosi passeggeri transitanti nel periodo estivo presso lo scalo aeroportuale “Karol Wojtyla”, hanno rinvenuto e sequestrato all’interno del bagaglio di un soggetto proveniente dalle Maldive, 3 coralli appartenenti alla “Famiglia Fungidae” e alla “Famiglia Acroporidae”, in quanto rientranti nelle specie protette dalla Convenzione di Washington del 1973 e privi di qualsivoglia documentazione necessaria alla detenzione ed all’importazione.

Il detentore è stato destinatario di una sanzione, in via amministrativa, che va da un minimo di 5.000 sino ad un massimo di 15.000 euro.

Tale attività operativa si inserisce nel nuovo quadro normativo introdotto dal D.Lgs. n. 177/2016 che prevede la competenza della Guardia di Finanza, ad effettuare controlli negli spazi doganali anche a tutela della fauna e della flora protetta.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi