ManfredoniaMonte S. Angelo

Marathon del Bosco Quarto, le ruote grasse di nuovo nel Gargano

Di:

Foggia. In casa Team Eurobike Corato e Mtb Monte Sant’Angelo si lavora senza sosta per infiocchettare la seconda edizione della Marathon del Bosco Quarto: quello di domenica 2 ottobre si conferma uno tra i più importanti appuntamenti di fine stagione con l’Iron Bike 2016 all’ombra dello Sperone d’Italia.

Situato nel cuore del Gargano, il Bosco Quarto è, assieme alla Foresta Umbra, il polmone verde della Puglia. Qui ci si immerge in una natura fortunatamente ancora incontaminata, ricca di flora e fauna. Al suo interno si divincolano una serie di stradine sterrate, collegate ad aree pic-nic, ideali per facili percorsi in mountain bike o a piedi. Scendendo da Monte Sant’Angelo nella Valle Carbonara e poi risalendo verso San Giovanni Rotondo, si raggiunge una strada sterrata che attraversa il bosco. Ciò che maggiormente lo caratterizza è un’estesa cerreta di ottomila ettari, con esemplari antichissimi e colossali, che permettono di vivere una fantastica esperienza avvolti nel silenzio della natura.

Tra stradine sterrate e passaggi nel sottobosco, salite tecniche e pietraie, alla vista dei bikers si apre un panorama unico sul suggestivo golfo di Manfredonia per chi sceglie di fare la marathon sulla distanza di 57 chilometri in alternativa al percorso granfondo di 35 chilometri, mentre solo per gli esordienti e gli allievi la piccola gravel di 20 chilometri.

Quote di iscrizione: 25 euro entro le ore 20:00 di sabato 1 ottobre, 30 euro la mattina prima della gara (comprensiva di pacco gara e pasta party), ulteriori info al link di Tempogara
http://www.icron.it/services/icronGO/elencoiscrittipubblico.php?idgara=2016117 .



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati