Manfredonia
"La riforma di Renzi TRAVOLGE LE AUTONOMIE LOCALI"

Italo Magno “Diamo 2 ‘no’ secchi: a Energas e alla mala politica”

"Le necessità dei territori verranno completamente ignorate"

Di:

Manfredonia. ”Se vince la brutta riforma voluta da Renzi, il nostro referendum contro Energas finisce nel cestino. Infatti, la riforma di Renzi TRAVOLGE LE AUTONOMIE LOCALI, le materie più importanti diventano di esclusiva competenza dello Stato. Le necessità dei territori verranno completamente ignorate. Perciò il 13 novembre ed il 4 Dicembre DIAMO DUE “NO” SECCHI, A ENERGAS ED ALLA MALA POLITICA”.

redazione stato quotidiano.it



Vota questo articolo:
9

Commenti


  • Antonietta e i tempi delle panze piene (il mio nuovo romanzo)

    Come al solito il signor magno fa confusione.

    1) Ma non era quello che diceva che il referendum consultivo cittadino era inutile anzi fuorviante? Adesso che fa? Ne difende le ragioni?

    2) La riforma costituzionale non influisce sulla questine Referendum Energas per via della sua non retroattività;

    3) confondere le questioni e fare populismo è tipico di chi è in mala fede o nel migliore dei casi ignora quello di cui si parla.

    4) e questa sarebbe l’opposizione? Ma per favore!!!


  • Ninetta

    Ha centrato il bersaglio! Infatti vogliono modificare la Costituzione su pressioni dei poteri forti ansiosi di vedere realizzare mostruosita’ come quelle in cantiere x Manfredonia.


  • Disgustato

    e la buona politica saresti tu ?


  • Doppio NO per salvare L'Italia e Manfredonia

    A causa di Manfredonia Renzi Verdini e Boschi saranno spazzati via decine di migliaia di voti della prov. di Foggia migliaia di parenti di sipontini residenti in tuuta l’ Italia..c’ e’ internet e tutti sanno della grandissima porcata su Manfredonia.


  • Giggino

    Il professore è solito fare confusione. Glielo stiamo dicendo di stare fermo per non combinare danni, ma lui imperterrito vuole il giocattolino. Lascia spazio a chi è più giovane e sopratutto più preparato.

  • Grazie prof. per il tuo impegno.


  • La figlia del fotografo

    Io non magno#perdire


  • Enrico .

    L’energas con la riforma costituzionale c’entra come i cavoli a merenda.

    Più insistete con questo paragone, e più gente che crede fermamente nella riforma non andrà a votare per il NO all’energas, io per primo.

    Volete contestare (entrando nel merito) la riforma costituzionale?
    Benissimo, ma non fate sciacallaggi usando l’energas.


  • CITTADINO QUALSIASI

    GRAZIE PROF. MAGNO PER AVERMI DATO LA POSSIBILITA’ DI ASCOLTARE IL GRANDISSIMO LANNES!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati