Sport
3 in più della coppia Juventus-Lazio

Serie A. Napoli primo con 31 punti

Il Sassuolo ha opposto un'ottima resistenza, ma alla lunga si è dovuto arrendere al ritmo e alla qualità dell'attacco partenopeo


Di:

Il Napoli torna primo da solo in testa al campionato con 31 punti, 3 in più della coppia Juventus-Lazio, in attesa della partita dell’Inter che vincendo al Bentegodi potrebbe portarsi a -2 dagli azzurri.

La squadra di Sarri ha ormai messo il pilota automatico, e affronta ogni gara col piglio di chi sa cosa deve fare per vincere. Il Sassuolo ha opposto un’ottima resistenza, ma alla lunga si è dovuto arrendere al ritmo e alla qualità dell’attacco partenopeo, il secondo miglior del campionato con 32 reti (prima la Juventus con 33). La partita la sblocca un centrocampista, Allan, bravo ad inserirsi a centro area per freddare Consigli al 22′. Poco dopo Ghoulam sfiora il raddoppio mandando il pallone sulla traversa.

Il Sassuolo però non è sceso al San Paolo in gita, e per tutto il primo tempo se la gioca alla pari. Sullo zero a zero Sensi aveva preso la traversa su punizione, al 41′ arriva il pari con un bel colpo di testa di Falcinelli. I neroverdi non fanno però in tempo ad assestarsi che arriva la doccia fredda direttamente da calcio d’angolo, con Consigli complice sulla parabola a rientrare di Callejon, cui va attribuito il gol del raddoppio partenopeo.

Nella ripresa l’opposizione degli ospiti si affievolisce e diventa gioco facile portare a casa i tre punti per la formazione di Sarri, che al 54′ mette il risultato al sicuro col 3-1 firmato da Mertens.Il risultato non cambierà più, anche se il conto dei legni aumenta per entrambe le formazioni. Il Sassuolo prende la traversa con un colpo di testa di Cassata, il Napoli un doppio palo col tiro dalla distanza di Zielinski che balla sulla linea di porta da un palo all’altro prima di finire tra le braccia di Consigli.

Serie A. Napoli primo con 31 punti ultima modifica: 2017-10-29T21:31:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi