Cronaca

Foggia, Cc scoprono evasione contributiva per 100 mila euro. Denunciato imprenditore


Di:

soldi (immagine d'archivio)

Foggia – A conclusione di un ‘attività finalizzata ad accertare fenomeni di evasione contributiva condotta dai militari del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro, coordinati dalla Direzione Provinciale del Lavoro di Foggia, è stata accertata, a seguito di verifica ispettiva in materia di lavoro ad un noto Pubblico esercizio della città, per il periodo 2010 sino al mese di Giugno 2011 una evasione contributiva INPS e INAIL di circa 90.000,00 euro relativamente a 26 posizioni lavorative esaminate.

E’ emerso, inoltre, per lo stesso periodo e numero di lavoratori l’omesso versamento delle quote a carico dei lavoratori dipendenti nonostante trattenute sistematicamente dalle retribuzioni corrisposte agli stessi, per un importo di circa 14.800,00 euro che ha portato alla denuncia in stato di libertà, alla competente Autorità Giudiziaria del titolare della ditta.

Questa ultima operazione dei Carabinieri del N.I.L., il Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro di Foggia, inquadrato nei reparti speciali dell’Arma dei Carabinieri e che opera presso la locale Direzione Provinciale del Lavoro, ha permesso di recuperare una ingente somma mai versata agli Istituti Assicuratori.

Redazione Stato

Foggia, Cc scoprono evasione contributiva per 100 mila euro. Denunciato imprenditore ultima modifica: 2011-11-29T17:14:40+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi