Manfredonia

Il Comune insorge: “salviamo l’ospedale”. Il 5.12 iniziativa pubblica


Di:

(immagine d'archivio, fonte: www.unonotizie.it)

Tagli sanità, iniziativa pubblica Comune, 5 dicembre (archivio)

Manfredonia – IL Consiglio Comunale e l’Amministrazione, interpreti attenti di tutte le esigenze dei cittadini e in particolare di quelle che riguardano la salute, promuovono una iniziativa pubblica per il giorno 5 dicembre, alle ore 18.30, a Palazzo Celestini, per dibattere su tutti i temi che riguardano la sanità. “Siamo alla vigilia di decisioni importanti che, tra l’altro, prevedono tagli che potranno coinvolgere le strutture sanitarie della nostra Città, mortificando le aspettative e penalizzando ingiustificatamente la nostra comunità. Anche il naturale bacino di utenza costituito dai paesi viciniori che utilizzano le strutture di Manfredonia rischia identica sorte. Occorre che non solo gli operatori della sanità, le associazioni, i sindacati, i partiti, ma anche tutti i cittadini si sentano coinvolti”.

La volontà del Consiglio Comunale e dell’Amministrazione è quella di “protestare contro eventuali tagli, ma soprattutto formulare una proposta condivisa per difendere il diritto della nostra città ad avere strutture sanitarie adeguate alle sue esigenze”.


Redazione Stato

Il Comune insorge: “salviamo l’ospedale”. Il 5.12 iniziativa pubblica ultima modifica: 2011-11-29T19:24:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
11

Commenti


  • sconosciuto

    l iniziativa deve essere per tutti no come domenica in piazza che non c era nemmeno il sindaco,cmq alla fine non si risolverà niente perche quelli della sinistra hanno deciso,forza Berlusconiiiiiiiiiii


  • .......................

    si doveva pensare prima non ora…ormai la frittata è fatta e la chiusura è alle porte….!!! ora è solo un anticipo di campagna elettorale giusto per dire abbiamo cercato…ma cercate di lavorare…intanto noi giovani sanitari dopo tanto studio ci ritroviamo senza futuro…a volte mi chiedo ma non era meglio delinquere….quelli vanno sempre avanti e lavorano!!!!!


  • penelope

    se dovrà agisce tutti insieme ad iniziare dal nostri caro sindaco x difendere il nostro ospedale ma soprattutto le persone serie che ci lavorano eliminando gente che cammina x i corridoi senza fare un bel niente….forza manfredonia…


  • penelope

    * si dovrà agire


  • bhe

    x penelope immaggina un po chi ha messo a lavorare quella gente che cammina x i corridoi bo……. chi lo sa


  • agguerrito

    Ma chi ha avuto il coraggio di scrivere “IL Consiglio Comunale el’Amministrazione, interpreti attenti di tutte le esigenze dei cittadini e in particolare di quelle che riguardano la salute” ?
    A 25 gg dalla chiusura si ricordano di manifestare contro la volontà di chiudere alcuni reparti(importanti) dell’ospedale?
    Troppo impegnati i nostri politici o troppo superficiali? Io opterei per la seconda…..
    Comunque…il 5 dicembre tutti in piazza!!!!!!!!!!!!!


  • mahhh

    ma a che serve andare a palazzo celestini in piazza del popolo o chiacc’r mort dove non ci ca*a nessuno…si vuol protestare seriamente sig sindaco? organizzate due tre pullman e tutti a bari sotto il consiglio regionale quando si riunisce, a far sentire la ns voce


  • Anonimo

    se si può salviamo il salvabile. Se come probabile si perderà qualche reparto (in primis l ortopedia)si faccia in modo tale che i reparti che rimarranno in vita ,vengano potenziati e messi in condizione di operare al megio . Il 5/12 tutti al palazzo celestini a difendere un Bene pubblico (l Ospedale)che non è ne di destra ne di sinistra ma di Tutti. Grazie


  • !!!!!!!!

    Più di un mese fà in piazza del popolo fu fatto un sit-in dall’associazione lavoro & welfare in cui parecchia gente si fermava non sapendo realmente cosa stava succedendo all’ospedale e in tale giornata si sono visti pochi addetti ai lavori. Successivamente con l’aiuto del sindaco in un incontro sul comune si è stilato un comunicato mandato al presidente della regione firmato dal sindaco e da diverse associazioni e in tale riunione si ragionava col sindaco di chiedere chiarimenti agli esponenti politici locali, ed eccoci qua al 5 dicembre in cui i “nostri” politici dovranno esprimere il loro parere e poi vedere cosa si può fare, per cui partecipare il 5 secondo me è importantante, grazie.


  • A I U T O

    V E R G O G N A …….

    CITTADINI PER AVER VOTATO E SCELTO IL LORO RAPPRESENTANTE;

    VERGOGNA A NOI TUTTI .
    UN EX VICE PRESIDENTE CAMERA. (MAGGIORANZA)
    DEPUTATO PD (MINORANZA)
    COORDINATORE PROVINCIALE PD.
    CONSIGLIERE REGIONALE PD .
    CONSIGLIERE REGIONALE PDL.
    SINDACO EX CONSIGLIERE REGIONALE
    CONSIGLIERE PROVINCIALE.
    OSPEDALE DI MANFREDONIA DECLASSATA…VERGOGNA.

    CERIGNOLA : POLITICO
    Sig.ra G E N T I L E .

    Ottimo lavoro per la gentile per aver tutelato il proprio ospedale anche con i debiti . Brava


  • Per AIUTO

    Ma perchè scrivi “EX vice presidente della Camera”, a me non risulta che l’on. Leone sia EX, anzi oggi conta più di qualsiasi altro nel PDL a livello istituzionale nazionale, più dello stesso Berlusconi, è secondo solo a Schifani; e perchè scrivi “Consigliere provinciale” invece di “Consiglieri” (al plurare, perchè sono più di uno, per l’esattezza 5: PRENCIPE ANTONIO,CAMPO FRANCESCO PAOLO,ANGELILLIS ANTONIO, BALZAMO VINCENZO, GIUSEPPE LA TORRE), senza contare i due assessori MAZZONE E PECORELLA.
    Siamo plurirappresentati ma non contiamo niente! Su questo hai proprio ragione. Chissa perchè!? Boh…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi