Regione-Territorio

Porto Badisco, sbarco nella notte. Rintracciati 189 clandestini


Di:

Sbarchi immigrati (fonte image: tonyassante.com)

Bari – Durante la notte, i Militari della Guardia di Finanza del Reparto Operativo Aeronavale di Bari e del Gruppo Aeronavale di Taranto, nel corso dei consueti servizi d’istituto, volti anche al contrasto dell’immigrazione clandestina, hanno rintracciato un’imbarcazione a motore con numerosi extracomunitari. Il natante di circa 20 metri, battente bandiera turca si è incagliato sulla scogliera che si trova tra Porto Badisco e Santa Cesarea Terme, nei pressi del “Villaggio Paradiso”, nonostante il tentativo delle Motovedette del Corpo di condurla in porto.

Le pattuglie del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Lecce che ha coordinato le attività, hanno intercettato sulla costa 189 migranti di varie nazionalità, ancora in fase di identificazione. Gli stessi erano stati presumibilmente “scaricati” da scafisti senza scrupoli che, quando sono intervenute le Fiamme Gialle, si erano già dileguati. Infatti, nonostante le ricerche dei militari e l’uscita in volo di un elicottero non è stato possibile rintracciarli.

Lo scafo dei migranti è attualmente in fase di autoaffondamento sotto l’occhio vigile di due elicotteri del Corpo che sorvolano l’area alla ricerca di eventuali naufraghi. Gli extracomunitari, uomini e donne, tra cui una all’ottavo mese di gravidanza, dopo i soccorsi dei Finanzieri, della Croce Rossa e del 118, sono stati condotti, alcuni presso l’Ospedale di Scorrano, gli altri presso il Centro di prima accoglienza “don Tonino Bello” di Otranto per le procedure di identificazione e le incombenze di rito.

L’attività di servizio è stata svolta nell’ambito dell’operazione congiunta “AENEAS 2011”, condotta, al pari dell’operazione “ERMES” di Lampedusa, dall’Agenzia Europea per la gestione della cooperazione operativa alle frontiere esterne degli Stati membri dell’Unione Europea (FRONTEX), che vede il coinvolgimento dei mezzi aeronavali della Guardia di Finanza, della Capitaneria di Porto e di altri paesi europei, al fine di contrastare i flussi migratori clandestini provenienti dalle coste della Turchia e della Grecia e diretti verso il litorale pugliese e calabrese.

n.m
riproduzione riservata

Porto Badisco, sbarco nella notte. Rintracciati 189 clandestini ultima modifica: 2011-11-29T17:08:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi