Cultura

Dolorosa soror – F.Dugas, 1999 e 2012

Di:

Bologna/Manfredonia – È già in corso il battage pubblicitario per lanciare il film Cinquanta sfumature di grigio, in uscita a febbraio 2015, tratto da uno dei libri più brutti che siano mai stati scritti. La letteratura erotica ha offerto ben altre opere che meritano di essere lette, dal valore decisamente superiore, anzi neanche lontanamente paragonabili alla spazzatura che va tanto di moda oggi. Tra i classici del genere ci sono i romanzi di Florence Dugas.

DOLOROSA SOROR. A diciannove anni Florence incontra JP, che le fa scoprire la sua attrazione per la violenza, l’abiezione sessuale, la punizione. E attraverso le violenze, soprattutto sessuali, e le umiliazioni subite, Florence cercherà di capirsi, di analizzarsi, di ritrovare se stessa. In questa ricerca incontrerà Nathalie, una giovane che JP le presenta, e fra loro nascerà una passione furibonda, estrema e mortale. Nathalie infatti, più radicale di Florence, spingerà sempre oltre la ricerca che le accomuna, sino a volere e a darsi la morte.

ANALISI. Scrive Florence Dugas: “Nel dolore spaventoso della carne torturata riaffiorano tutti i piccoli dolori, quelli con cui si convive, i dispiaceri nascosti, i ricordi brucianti, le sconfitte subite, le lacrime trattenute, le repulsioni, il rifiuto di vivere”. E ancora: “Quando lei, più tardi, sprofondò nel sonno, come pietrificata dalla testa ai piedi, sono rimasta a lungo a contemplarla, e il mio sguardo si perdeva al di là del suo corpo, fissando con ostinazione le tende doppie che nascondevano l’alba grigiastra. E ho provato come mai prima, in quell’alba natalizia, il senso di solitudine che ci prende dopo l’amore per dimostrarci che ci sono dolori più sottili, più feroci delle torture fisiche”. Sono soltanto due esempi dell’altissima qualità della prosa di Florence Dugas, che pure non risparmia al lettore descrizioni, crude ed esplicite, di violenti amplessi. Questo romanzo, opera prima dell’autrice, è stato pubblicato con eccezionale successo in Francia nel 1996, suscitando grande scandalo. Dolorosa soror è la cronaca, in gran parte autobiografica, di una passione estrema. La storia si svolge in un arco di tempo breve, da settembre a febbraio. I personaggi coinvolti sono tre: Florence, Nathalie e JP. Quest’ultimo diviene col tempo sempre più marginale, però è sempre presente con delle note al testo che rappresentano una delle cose più originali del romanzo.

L’AUTRICE. Florence Dugas, colta e raffinata scrittrice francese, con la trilogia composta da Dolorosa soror, Post scriptum e Il Vangelo di Eros ha ridato vita a un’illustre tradizione letteraria che da De Sade e Sacher Masoch arriva fino a Histoire d’O di Pauline Réage.

Il giudizio di Carmine
Florence Dugas
DOLOROSA SOROR
1999 e 2012, ES
Valutazione: 4/5

(A cura di Carmine Totaro – Redazione Stato@riproduzioneriservata)

Dolorosa soror – F.Dugas, 1999 e 2012 ultima modifica: 2014-12-29T11:22:05+00:00 da Carmine Totaro



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi