Cronaca

Regione Puglia, petizione popolare contro lo Sblocca Italia

Di:

Bari – È stato trasmesso dal presidente del Consiglio regionale della Puglia Onofrio Introna al presidente della Regione Nichi Vendola, con l’invito dell’Ufficio consiliare di Presidenza a “valutarlo positivamente”, l’appello sottoscritto da centinaia di cittadini pugliesi, che chiede alla Regione di ricorrere d’urgenza alla Consulta per l’illegittimità costituzionale della legge di conversione del decreto “Sblocca-Italia” del Governo nazionale. Gestione dei rifiuti e divieto di ricerca di idrocarburi in mare sono le materie sulle quali i richiedenti sollecitano il ricorso alla Corte Costituzionale.

Nel settore dello smaltimento, le scelte nazionali annullerebbero “di fatto gli effetti positivi di qualsiasi corretta pianificazione regionale che abbia come obiettivo la riduzione dei rifiuti e il recupero”, fanno notare i sottoscrittori. In tema di trivellazioni petrolifere marine, ad essere leso sarebbe il carattere di legislazione concorrente proprio di ogni strategia energetica: la Costituzione chiama lo Stato a stabilire i principi fondamentali e riconosce alle Regioni il compito di dettare la disciplina concreta, nel rispetto degli stessi principi; l’Italia, la Puglia in particolare – osservano i promotori e i firmatari dell’appello – non è ricca di giacimenti petroliferi o di carbone, ha come uniche risorse sole, acqua e vento e non si comprende come queste fonti rinnovabili di energia non vengano nemmeno citate nell’art. 38 dello Sblocca Italia e si progetti un ritorno ai combustibili fossili.
In tal modo, aggiunge la petizione, “lo Stato lede il diritto dei cittadini a scegliere in sede locale il proprio futuro”.

Da qui la richiesta “di porre in atto misure concrete e urgenti volte all’impugnazione per incostituzionalità della legge di conversione del decreto Sblocca Italia, in netto contrasto con l’art. 117 della Costituzione, in ordine alla ripartizione delle competenze legislative tra Stato e Regioni”.

Redazione Stato

Regione Puglia, petizione popolare contro lo Sblocca Italia ultima modifica: 2014-12-29T18:49:59+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi