Attualità

Tariffe, da gennaio luce -3%, -0.3%

Di:

Roma – Una buona notizia per i consumatori italiani la riduzione delle tariffe luce e gas decisa oggi dall’Autorita’ per l’energia elettrica.
Lo afferma il Codacons, che ricorda come tuttavia il calo sia insufficiente a recuperare i forti aumenti delle bollette registrati negli ultimi 10 anni.

“Dal 2004 ad dicembre 2014 – denuncia il Presidente Carlo Rienzi – le tariffe energetiche hanno registrato nel nostro paese un aumento medio del +39,2%, determinando una maggiore spesa complessiva a famiglia pari a +470 euro rispetto a 10 anni fa (+188 euro luce; +282 euro gas). Per questo è necessario operare per giungere ad una sensibile riduzione delle bollette in favore degli utenti, abbattendo la tassazione che pesa per il 36% sul prezzo finale pagato dai consumatori, contro una media europea del 20%” – conclude Rienzi.

Redazione Stato

Tariffe, da gennaio luce -3%, -0.3% ultima modifica: 2014-12-29T19:11:54+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • mario

    Si e’ una buona notizia, ma non rende giustizia di tutti i vari abusi di aumenti fatti negli anni passati, appena aumentava il prezzo del petrolio al barile, automaticamente aumentavano tutte le varie forniture. Secondo un giusto rapporto del ribasso del petrolio-fornitura energetica, le tariffe dovrebbero diminuire di circa il 20 o 30%, solo cosi’ si potra’ rendere giusto tale provvedimento, ma purtroppo in Italia, i nostri Politici sanno soltanto aumentare tasse e tariffe, non sapendo fare altro per risolvere questa crisi che ci soffoca ogni giorno sempre di piu’.


  • Il cittadino bancomat del Comune i Manfredonia

    D’accordissimo con te Mario se poi consideri che anche i comuni alzano le tasse a proprio piacimento..il disastro e totale


  • L'INCUBO DEL MOSTROGAS DI SAN SPIRITICCHIO ORBITA SU MANFREDONIA

    SE MONTANO IL MOSTRO TANTO IL GAS A NOI LO DARANNO GRATIS!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi