CapitanataSan Severo

San Severo, rapina e armi: arrestato minore


Di:

San Severo. In esito ad attività d’indagine, poi, è stata data esecuzione a due ordinanze di custodia cautelare in carcere. In particolare è stato tratto in arresto un minorenne, classe ’99, ritenuto responsabile dei reati di rapina aggravata e detenzione abusiva di armi. Le indagini che hanno portato al fermo del giovane erano scattate il pomeriggio dell’ 8 dicembre u.s., quando i Carabinieri erano intervenuti in una tabaccheria in San Severo dove era stata appena consumata una violenta e pericolosa rapina a mano armata. Giunti sul posto, i militari avevano appurato infatti che nel corso delle concitate fasi del reato il giovanissimo rapinatore aveva addirittura esploso un colpo di pistola, che fortunatamente aveva solo sfiorato una dipendente dell’esercizio pubblico, fuggendo subito dopo a bordo di una moto da cross sprovvista di targa ed assicurandosi un bottino di circa 1000 euro.

I Carabinieri hanno quindi proceduto ad un accurato e meticoloso sopralluogo, con rilevamento di impronte digitali e acquisizione delle registrazioni delle telecamere di videosorveglianza. A seguito della visione delle immagini i militari, grazie alla loro approfondita conoscenza del territorio, hanno immediatamente indirizzato le indagini verso il giovane pregiudicato del posto, all’epoca dei fatti domiciliato presso una comunità per minori. Rintracciatolo, i Carabinieri lo hanno sottoposto ad accertamento STUB per verificare la presenza sullo stesso di eventuali residui di polvere da sparo, e hanno acquisito ulteriori preziosi dettagli sugli indumenti indossati dal ragazzo che, comparati con quelli utilizzati dal rapinatore, hanno fornito chiari elementi probatori a suo carico. Il giovane, reo confesso, è stato arrestato e tradotto presso l’istituto penitenziario per minorenni di Bari, dovrà rispondere di rapina aggravata in concorso e porto abusivo di armi.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata

San Severo, rapina e armi: arrestato minore ultima modifica: 2017-01-30T10:13:17+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This