ManfredoniaMonte S. Angelo

Monte Sant’Angelo: ID “la nostra citta’ vince anche la seconda tappa”

Di:

Monte Sant’Angelo. Pochi giorni fa il Tribunale di Foggia ha rigettato la richiesta del Ministero dell’Interno di incandidabilità nei confronti dei tre ex amministratori Antonio Di Iasio, Damiano Totaro e Vincenzo Totaro. Oggi abbiamo ricevuto un’altra bella notizia! Il Tribunale Amministrativo Regionale (TAR) della Puglia ha annullato l’interdittiva antimafia nei confronti della Società coop. “Sanitaria Service” ,il cui Vicepresidente è l’ex Consigliere comunale Damiano Totaro, e il provvedimento di revoca dell’autorizzazione al funzionamento della Residenza socio-sanitaria assistita (RSSA) presso l’ex hotel Rotari.

La verità si impone contro la sciagura di privare la nostra Comunità di un servizio sociale e assistenziale di qualità, molto apprezzato in tutto il circondario, e numerose famiglie di una fonte dignitosa di lavoro e di reddito. Naturalmente si tratta di una vittoria innanzitutto della Giustizia su ogni forma “scarsamente motivata” di interpretazione delle norme, di tutte le famiglie interessate, di quanti hanno seguito con trepidazione l’evolversi di tutta la vicenda e dell’intera nostra Comunità. La sentenza del TAR contribuisce a diradare le ombre che da più parti sono calate negli ultimi mesi sulla nostra Città ingiustamente e inspiegabilmente. Aspettando con rinnovata fiducia nella Magistratura l’avvicinarsi dell’ultima “tappa” prevista per il 20 luglio prossimo, auguriamo a tutti gli operatori della RSSA di Pulsano “BUON LAVORO”, nella convinzione che essi continueranno a prendersi cura dei suoi ospiti con umanità e professionalità.

(Monte Sant’Angelo, 30 maggio 2016 – INIZIATIVA DEMOCRATICA MONTE S. ANGELO)



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • contro l'ignoranza

    Vaiiii, la giustizia sta facendo il suo corso. Adesso aspetto gli ignoranti che diranno ma cosa c’entra con la relazione prefettizia… se siete capaci andatevi a cercare e a leggere la sentenza… se siete capaci, ovvio. Brava ID mi piace


  • Obiettivo

    Non ci posso credere!!! Nel giro di pochi giorni due Tribunali della Repubblica smontano il castello si sabbia! Ops adesso gli sciacalli cominciano a preoccuparsi, chi credeva di costruire la propria carriera politica sulle disgrazie altrui adesso sta studiando… Contento per Monte, contento per l’RSSA

  • No, la città ha perso. E non mi va questo confondere i destini di alcune persone con quello della città. Teneteci separati per favore.


  • Giustizia

    La giustizia allora esiste… adesso tutti quelli che hanno sputato veleno che faranno? Chi è ancora convinto che non c’entri con lo scioglimento del Comune? Qualcuno ha detto che il problema di Monte non è la mafia ma l’ignoranza!!!

  • Mi dissocio dal titolo del post. Non è che che se quei signori vincono al tribunale allora vince anche la città. Un poco di modestia farebbe bene.

  • Mi dissocio dal titolo del post. Non è che se quei signori vincono al tribunale allora vince anche la città. Un poco di modestia farebbe bene.


  • mentalist

    Occhio, che gli avvoltoi sono sempre affamati. Ora secondo me stanno già studiando un piano per creare altro scompiglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati