Foggia
"Siamo assolutamente soddisfatti"

Rifiuti:sciopero, in Puglia adesione 90%

"Una delegazione è stata ricevuta in prefettura dove abbiamo tra l'altro fatto presente che in Puglia regione sta per scoppiare una vera e propria emergenza rifiuti"

Di:

(ANSA) – BARI, 30 MAG – In Puglia ha aderito il 90% dei lavoratori pubblici del comparto di igiene ambientale allo sciopero nazionale indetto dai sindacati Fp Cgil, Fit Cisl, Uil Trasporti e Fiadel per sollecitare il rinnovo del contratto. A Bari i lavoratori, provenienti da tutta la Puglia – complessivamente 2000 persone, secondo fonti sindacali – hanno tenuto un sit-in davanti al palazzo della Prefettura, bloccando, a tratti, la strada. Nell’Amiu Puglia, l’azienda che provvede alla raccolta dei rifiuti a Bari e a Foggia, si registra una adesione del 60%. “Siamo assolutamente soddisfatti. – sottolinea Beppe Ciraci segretario regionale Fp con delega all’igiene ambientale – Una delegazione è stata ricevuta in prefettura dove abbiamo tra l’altro fatto presente che in Puglia regione sta per scoppiare una vera e propria emergenza rifiuti: in tutte le province mancano impianti, le discariche sono insufficienti, la differenziata è ancora al 28%”.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati