ManfredoniaStato news
A cura di Claudio Castriotta

Rino Gaetano, 35 anni fa la morte di un talento

Di:

34 anni dalla scomparsa di Rino Gaetano (02.06.1981-02.06.2015)

Straordinario autore di ballate scomode e fuori dal comune. Le sue denunce erano vere e ‘mal sopportate’. Sballottato in vari ospedali di Roma, Gaetano morì il 2 giugno 1981 come anticipò nella sua canzone ‘La Ballata di Renzo‘. (A cura di Claudio Castriotta)

VIDEO



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • tagliente

    Con tutto il rispetto per la persona deceduta, ma parlare di talento mi sembra esagerato. Credo che se non fosse morto, sarebbe diventato famoso ne più ne meno di una meteora. Gianna Gianna, il cielo e sempre più blu….ma per favore. Canzonette banali sia come testo che come musica.


  • Loggia Scaloria

    Un genio, un profeta…un talento sconfinato e senza dipendenze politiche. I suoi brani sono sempre attualissimi, sicuramente più talentuoso e meno asservito alla politica di Lucio Dalla.


  • Il sergente Argo

    Grazie Rino… sei immortale..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati