CronacaLucera
Arriva da Lucera, in provincia di Foggia, la storia di Niccolò e zio Gigi. A raccontarla in una lunga lettera a Repubblica è Deborah D., moglie di Luigi

Lucera. Parroco: “No al padrino, è sposato con una divorziata”

Di:

Niccolò ha deciso che domenica prossima non si presenterà in chiesa. “Se zio Gigi non può farmi da padrino, allora preferisco non ricevere la cresima”, ha ripetuto al papà con convinzione. Perché Luigi D. (“zio Gigi”) prova da tredici anni a essere un punto di riferimento spirituale agli occhi del ragazzo. Anche se sposato con una donna divorziata. “Una persona straordinaria, che Niccolò ha scelto di avere a fianco in un giorno importante come quello della sua cresima – racconta il padre del ragazzo, l’avvocato Lucio C. – E di fronte al rifiuto della Chiesa, mio figlio ha deciso di rinunciare al sacramento”.

Arriva da Lucera, in provincia di Foggia, la storia di Niccolò e zio Gigi. A raccontarla in una lunga lettera a Repubblica è Deborah D., moglie di Luigi.

fonte repubblica.it

Lucera. Parroco: “No al padrino, è sposato con una divorziata” ultima modifica: 2017-05-30T10:22:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi