Manfredonia
"Il piano di rientro del Comune di Manfredonia? Graverà solo ed esclusivamente sui cittadini"

Manfredonia, G.Caratù “Bilancio, Rinaldi si dimetta. PD vivacchia. Elezioni? Imminenti”

"Lo stato di salute del PD e dell'attuale Amministrazione Riccardi? Vivacchiano. Stanno aspettando le elezioni nazionali e dunque quelle amministrative"

Di:

Manfredonia, 30 maggio 2017. ”ORA guardiamo al futuro: sia per Manfredonia che per un ulteriore passo dei movimenti civici, anche in ottica Parlamento. La nostra idea è quella di unirci ad altre forze e di progettare. Ovviamente niente associazioni con chi ha un’identità e potrebbe anche utilizzarci come sgabello. Abbiamo necessità di gente onesta, di buon governo, che abbia progettualità, della società civile: quelle che, del resto, sono le nostre caratteristiche”. Così Giovanni Caratù, presidente del movimento “Manfredonia che funziona”, in un’intervista rilasciata ieri a Stato Quotidiano, a margine del congresso del citato movimento politico.

Il piano di rientro del Comune di Manfredonia? Graverà solo ed esclusivamente sui cittadini. Potrà avvenire in due modi: o si aumentano le entrate, attraverso della tassazione straordinaria, che non mi auguro, o riducendo i servizi e vendendo il proprio patrimonio. Certo – dice Caratù – a Manfredonia abbiamo il responsabile di questo disastro – a livello politico – che continua ad essere tranquillamente al proprio posto e progetterà il risanamento. Non è possibile. Dovrebbe avere il coraggio di dire: mi metto da parte, pronto ad offrire il mio contributo”.

“Lo stato di salute del PD e dell’attuale Amministrazione Riccardi? Vivacchiano. Stanno aspettando le elezioni nazionali e dunque quelle amministrative. Se ci saranno prima del 2020? Decisamente. Sicuramente. Il mancato coinvolgimento nelle forze politiche cittadine? Di certo, noi come Manfredonia che funziona abbiamo avuto ragione, relativamente alle criticità di bilancio. Ma non ci basta. Ora siamo proiettati al futuro”.

REDAZIONE STATO QUOTIDIANO.IT – RIPRODUZIONE RISERVATA



Vota questo articolo:
6

Commenti


  • cittadino

    Quello che si propone oggi doveva essere già fatto….molto probabilmente avreste avuto maggiore peso e considerazione e forse non si arrivava a cotanto scempio. Auspico che l’unione avvenga per il bene di Manfredonia e per cambiare pagina politica/amministrativa prima che si finisca in un baratro o tunnel senza fine.

  • Bravo Caratù, ma questa volta o fai una lista forte o sei costretto ad associarti per non disperdere le tue competenze e le tue idee


  • Maria

    Quand se pucchet


  • Assessore Rinaldi dimettiti

    Finalmente era ora ,l’assessore Rinaldi e’ incapace (d.critica,ndr) in quel ruolo per inesperienza e competenze, tanto da dover pagare oltre lui anche un tecnico esterno ben pagato.
    Il rimpasto era il momento giusto di cambiarlo o di dimettersi, ora visto i conti sempre peggio sarebbe giusto fare un passo indietro e mettere un professionista capace.


  • Titanicdonia

    Con il max rispetto, però sono parole, parole, parole…perché tutto questo e nulla si muove? Perché dobbiamo subire tutto questo? Ci vorrebbe una bella fiaccolata serale con tappa finale sotto il Comune, la gente è davvero nauseata..oppure portare l’attenzione di questo gravissimo problema a livello di attenzione nazionale!


  • -è del Pd

    Sig. Caratù ci racconti invece dello stato di salute del suo movimento. Com’è andato il “congresso”? Chi vi ha partecipato? Quali sono state le cariche elette? Non è che poi alle prossime elezioni prende per l’ennesima volta 183 voti e se ne va lei a casa con la coda tra le gambe?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi