BAT
Nel processo sono parte civile Regione Puglia, Università di Bari, Policlinico di Bari e associazione Cittadinanzattiva

Sanità:appalti Puglia,chieste 8 condanne

La Regione ha chiesto un risarcimento danni di un milione di euro, Policlinico e Università per circa 300mila euro ciascuna


Di:

(ANSA) – BARI, 30 MAG – La Procura di Bari ha chiesto 8 condanne a pene comprese fra 6 anni e 8 mesi e 3 anni e 6 mesi per 8 imputati, tra cui i fratelli Claudio e Gianpaolo Tarantini e l’ex dg Asl di Bari Lea Cosentino, nell’ambito di un filone su presunti appalti truccati e tangenti nella sanità pugliese. Nel processo sono parte civile Regione Puglia, Università di Bari, Policlinico di Bari e associazione Cittadinanzattiva. La Regione ha chiesto un risarcimento danni di un milione di euro, Policlinico e Università per circa 300mila euro ciascuna.

Sanità:appalti Puglia,chieste 8 condanne ultima modifica: 2017-05-30T16:55:12+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This