GarganoManfredoniaVieste
Controlli anche nelle campagne, nei casolari abbandonati, in pozzi e zone poco frequentate

Vieste. Scomparsa nipote del boss Notarangelo. Partite ricerche

Carabinieri, uomini della protezione civile, vigili del fuoco del Saf, la squadra speleo alpino fluviale e alcuni volontari, stanno cercando il giovane in alcune zone a ridosso della località Coppitella

Di:

(ANSA) – VIESTE (FOGGIA), 30 MAG – Sono partite, stamane, le ricerche di Pasquale Notarangelo, il giovane di 26 anni del quale non si hanno più notizie dallo scorso 24 maggio. Il ragazzo è figlio di Onofrio, ucciso a Vieste lo scorso gennaio, e nipote di Angelo Notarangelo detto “Cintaridd”, considerato elemento di spicco della criminalità organizzata di Vieste. Angelo Notarangelo è stato ucciso il 26 gennaio del 2015 in un agguato.

Carabinieri, uomini della protezione civile, vigili del fuoco del Saf, la squadra speleo alpino fluviale e alcuni volontari, stanno cercando il giovane in alcune zone a ridosso della località Coppitella, dove è stata trovata la sua automobile. Controlli anche nelle campagne, nei casolari abbandonati, in pozzi e zone poco frequentate. Pasquale Notarangelo. Gli investigatori non escludono che possa trattarsi di un nuovo caso di lupara bianca, anche se non tralasciano nessuna altra ipotesi. (ANSA).

FOCUS
http://www.statoquotidiano.it/26/05/2017/vieste-scomparso-giorni-figlio-onofrio-notarangelo-ricerche-carabinieri/546077/

CARABINIERI - RICERCHE

CARABINIERI – IMMAGINE D’ARCHIVIO



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi