Regione-Territorio

Aversa, Finanziere morto con due colpi di pistola, indagini

Di:

Controlli Guardia Finanza (st-archivio)

L’APPUNTATO Fabrizio Ferrara, 39enne di Benevento, è stato trovato morto stamane vicino alla caserma del reparto territoriale della Guardia di Finanza di Aversa, nel casertano. Dalla raccolta dati, il corpo dell’uomo presenta due colpi di pistola, uno alla mano e l’altro nella parte posteriore della nuca.

L’uomo era in borghese e non sarebbe dovuto entrare in servizio. Inizialmente si era supposto il suicidio, ma le indagini affidate alla stessa Guardia di finanza hanno poi verificato che si è trattato di omicidio. A trovare il corpo dell’appuntato i colleghi dell’uomo durante un servizio di controllo, come prassi.

Ferrara, 39 anni, moglie e due figli, era nella Guardia di Finanza dal 1994. Ferrara prestava servizio nelle unità cinofile. Il corpo è stato trovato accanto alla sua moto, e la pistola di ordinanza vicino alla mano. Disposta l’autopsia dal pm Correale. Il suicidio non è stato comunque escluso.

Redazione Stato



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi