Manfredonia
Ieri, 29 giugno 2015, la presentazione nell'aula consiliare di Palazzo San Domenico

Nuova Giunta comunale Manfredonia: focus deleghe (FOTO)

La deleghe dell'avvocato Annarita Armianto comprende: "Opere di urbanizzazioni nei comparti; - Area Vasta; - P.U.G. (Piano urbanistico generale)"


Di:

Manfredonia – COMUNICATE sul sito del Comune di Manfredonia le deleghe correlate ai nuovi componenti della Giunta comunale. Ieri, 29 giugno 2015, la presentazione nell’aula consiliare di Palazzo San Domenico.

decreto sindacale nomina

ZINGARIELLO Salvatore , Assessore con delega ai “Lavori Pubblici” – Vice Sindaco del Comune di Manfredonia
La delega comprende anche:
– Infrastrutture Aree Industriali, artigianali e commerciali;
– Manutenzione ordinaria e straordinaria dei beni pubblici, dell’edilizia scolastica e sportiva (in collaborazione con gli Assessorati di riferimento);
– Gestione arredo urbano verde pubblico;
– Parchi pubblici;
– Riqualificazione aree degradate;
– Piano urbano del traffico;
– Toponomastica;
– Piste ciclabili;
– Trasporti pubblici;
– Rapporti con le Comunità decentrate (Riviera Sud, Montagna e Borgo Mezzanone);
– Interventi e soluzioni per villaggi Riviera Sud.

CALABRESE Sonia ,Assessore con delega agli “Affari generali e Personale”
La delega comprende anche:
– Portale del Comune e pubblicità degli atti;
– Rapporti con il Consiglio Comunale;
– Statuto;
– Servizi demografici e statistici;
– Istituti di partecipazione civica;
– Valorizzazione, formazione, tutela e sicurezza del personale;
– Organizzazione degli Uffici;
– Rapporti con i Sindacati;
– E-governement;
– Servizio Civile;
– Personale L.S.U.;
– L.U.C. (Laboratorio Urbano Culturale);
– Rapporti con l’agenzia del turismo;
– Comitato pari opportunità.

la TORRE Giuseppe , Assessore con delega a “Sport, Politiche Giovanili, Pubblica Istruzione e Sicurezza”
La delega comprende anche:
– Polizia Locale;
– Controllo del territorio e videosorveglianza;
– Pubblica Istruzione;
– Diritto allo studio;
– Progetti educativi e trasporti scolastici;
– (L.I.S.T.) Laboratorio per l’innovazione e lo Sviluppo del Territorio;
– Sport;
– Randagismo;
– Politiche giovanili;
– Sportello informagiovani.

CINQUE Carlo , Assessore con delega alle “Risorse del Territorio e sviluppo economico”
La delega comprende anche:
– Industria, pesca, agricoltura, caccia e nautica;
– Commercio, Annona, Artigianato e Mercati;
– Insediamenti industriali;
– Sportello unico per le imprese;
– Osservatorio Politiche del mare;
– Strutture Portuali;
– Politiche comunitarie (Risorse UE, Stato, Regione ecc.);
– Rapporti con il GAL Museo del Mare;
– Ricerca e innovazione;
– Incubatori di impresa;
– Politiche del lavoro.

RINALDI Pasquale , Assessore con delega al “Bilancio e Patrimonio”
La delega comprende anche:
– Bilancio e programmazione finanziaria;
– Patrimonio e demanio;
– Fiscalità locale;
– Controllo di Gestione;
– Appalti e contratti;
– Società partecipate;
– A.S.E. e Gestione Tributi;
– Controllo servizi ambientali;
– Bilancio sociale;
– Determinazioni dirigenziali.

VARRECCHIA Antonietta , Assessore con delega alla “Solidarietà e Politiche Sociali”
La delega comprende anche:
– Piano sociale di zona (gestione dei servizi e degli interventi previsti: assistenza domiciliare agli anziani, telesoccorso, trasporto dei disabili e delle persone anziane per la riabilitazione, sostegno alla maternità e alla famiglia, affido minori, accoglienza ed integrazione, ecc.);
– Rapporti con le Parrocchie e le Associazioni del territorio;
– Rapporti con A.S.P.;
– Ufficio casa;
– Servizi cimiteriali.

ARMIENTO Annarita , Assessore con delega al “Territorio e Ambiente”
La delega comprende anche:
– Pianificazione generale e attuativa (Ufficio dei Piani e SIT);
– Opere di urbanizzazioni nei comparti;
– Area Vasta;
– P.U.G. (Piano urbanistico generale);
– Piano di recupero del centro storico;
– Superamento ed eliminazione delle barriere architettoniche;
– Controllo e vigilanza dell’attività urbanistica;
– Edilizia privata e Abusivismo edilizio;
– Edilizia economica e popolare;
– Piano energetico comunale e risparmio energetico. Energie rinnovabili;
– Controllo della qualità dell’aria e delle acque;
– Igiene della città. Educazione alla raccolta differenziata e contrasto allo smaltimento irregolare dei rifiuti;
– Bonifiche.

FOTOGALLERY SAVERIO DE NITTIS – COMUNE DI MANFREDONIA

Nuova Giunta comunale Manfredonia: focus deleghe (FOTO) ultima modifica: 2015-06-30T17:04:10+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
7

Commenti

  • certo che la foto parla chiaro ……
    a parere mio
    pasquale pensa : ma chi me l’ho fatto fare di accettare …..mo so razzi.
    antonietta pensa : avete visto miss 1000, miss carica dei 500 , e voglia voi a dire …..intanto io ……
    salvatore pensa : ma mo che zazzo succede …..proprio mo …no
    angelo :ha la stessa espressione di quando si va ….diciamo a pregare …
    carlo pensa: fiero di me e dell’obbiettivo raggiunto …chi zazzo se ne freca di adamo ,io sto qui …ve l’avevo detto io
    sonia :vivere una favola o ……….
    giuseppe pensa felice : altro che …io sto qui .
    mentre annarita pensa :ma che brutta aria c’è in giro in questa aula
    si accettano scommesse : secondo voi che durata avrà questa giunta?
    3 mesi viene dato a 1.30
    6 mesi viene dato a 4.05
    9 mesi viene dato a 7.50
    12 mesi viene dato a 10.50
    per intero periodo si paga 100 volte la postab


  • A.A.A.- CERCASI INQUILINI PER PALAZZO S.DOMENICO !?

    CON QUESTO ATTO,SI SONO APERTE LE PORTE PER IL CAMBIAMENTO POLITICO A MANFREDONIA.FACCIANO MENTE LOCALE SIA IL M5 STELLE E SIA FORZA ITALIA CHE PRIMA O POI,SI POTREBBERO TROVARE PALAZZO SAN DOMENICO LIBERO DA INQUILINI DEL CENTRO ” MISTO-FRITTO ” DI SINISTRA……A POCHE PAROLE….BUON INTENDITORE ….!!!


  • Manfredonia = Atene 2015

    Max un mese, mancherenno i consiglieri per approvare il bilancio, a meno che non sono dei grandissimi polli manovrabili o marionette. Come si fa a votare un bilancio di quasi duecento MILIARDI DI SPESE di un esercizio finanziario dove la responsabilità delle spese era altrui?


  • sarchiapone americano

    Ma l’ottimo Paolo CASCAVILLA che fine ha fatto? Era l’unico valido assessore da confermare!!!!


  • erny

    X sarchiapone. Ma cascavilla ha vinto un concorso comunale e non lo sapevo? Non si può restare al potere x 13 anni nello stesso posto con un incarico politico esterno. Si creano delle cristallizzazioni di potere che fanno male alla struttura dei servizi sociali, ai dipendenti, alla città e alla democrazia. E cmq persone capaci di sostituirlo ce n’erano. Basta aprire gli occhi.


  • Occhio vigile

    . non e’ rimasta disoccupata. Altri 5 anni di stipendio assicurato. Eh vai!!!!!!!!


  • Antonio CONOSCITORE svegliati !

    Stai buttando al cesso i tuoi 800 voti, ma che fai?

    Ti accontenti di fare il Presidente perchè hai paura di andare ad amministrare? E che pensi che La Torre Giuseppe o la Varrecchia o la Calabrese o altri capiscano più di te?
    Loro in amministrazione e tu fuori dai giochi per fare il comodino o, come qualcuno ha detto, lo zerbino del PD in particolare di Zingariello, Ognissanti e Sindaco..
    Conoscitore ma ti sei mai chiesto perchè quando Zingariello fu eletto per la prima volta consigliere comunale con meno voti di Annarita Prencipe fece il diavolo a 4 per poter andare a fare l’assessore mentre mandarono Annarita Prencipe a fare il Presidente?! Quella gente è abituata ad utilizzare gli altri, tu non farti utilizzare, fatti gli amici nel partito dell’UDC e non nel PD, e non ti preoccupare… Tira fuori le unghie, altrimenti non ti fortificherai mai…

    QUELLI DEL PD TI STANNO UTILIZZANDO SOLO PER INDEBOLIRE IL PARTITO DELL’UDC, HA RAGIONE ANGELO CERA E TU CI SEI CASCATO COME UN FICO SECCO. SVEGLIATI CONOSCITORE E NON FARTI CONSIGLIARE DA CHI, PUR STANDOTI VICINO, IN REALTA’ HA AVUTO PIU’ INTERESSE A FAR NOMINARE ASSESSORE GIUSEPPE LA TORRE ANZICHE’ TE.

    SVEGLIATI CONOSCITORE, potresti diventare la punta di diamante dell’UDC insieme ad altri giovani e NON il servo sciocco del PD!!!
    Svegliati e non mortificare tutti gli 800 voti che ti hanno dato le persone che ti stimano. Tu con 800 voti a fare il Presidente (per quanto prestigiosa sia la carica) mentre la Varrecchia o la Calabrese CON VOTI SCARSISSIMI pari a zero a fare gli assessori. Ma lo hai capito che ti hanno fatto il pacco?!

    Svegliati Conoscitore…
    Svegliati Conoscitore…
    Svegliati Conoscitore…

    Al max te ne andavi a fare l’Amministratore Unico dell’ASE con una decreto di nomina che, se proprio te ne volevi star tranquillo, almeno per 3 anni non ti toccava nessuno, invece ti sei fatto “pazziare” da Zingariello e dal Sindaco…

    Svegliati Conoscitore…
    Svegliati Conoscitore…
    Svegliati Conoscitore…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi