Cronaca
Nota stampa

Continuano con successo gli incontri con il territorio #FacciamoFuturo

“Il territorio è pronto”, questo è il segnale che emerge dagli incontri #FacciamoFuturo organizzati dal GAL Gargano

Di:

Foggia. Il GAL Gargano prosegue il secondo ciclo di incontri pubblici sul territorio per presentare e raccogliere idee e progetti finalizzati all’elaborazione della Strategia di Sviluppo Locale da candidare alla misura 19.2 del PSR Puglia 2014-2020. Dopo la prima fase sono in corso focus group atti all’elaborazione e alla raccolta di idee e progetti. Gli incontri si succedono al processo di selezione dei tematismi quali Valorizzazione dei beni culturali e patrimonio artistico legato al territorio, Turismo Sostenibile, Valorizzazione delle risorse ambientali e naturali, Sviluppo e innovazione delle filiere produttive, Reti e comunità intelligenti.

Ogni incontro territoriale è l’occasione per dare ampio spazio a tutti gli stakeholder del territorio che sono invitati a fornire il loro contributo alla stesura della versione definitiva del Piano di Azione Locale, mediante contributi, idee e proposte progettuali. Martedì e mercoledì è stata la volta di Vieste, Peschici, Monte Sant’Angelo e Mattinata dove amministratori e operatori hanno risposto con grande entusiasmo; autocritica ma anche propositività e voglia di dare un forte slancio verso una svolta. Emerge, nella fase di consultazione, l’esigenza di una progettazione integrata del territorio basata su un meccanismo “a rete” che stimoli la capacità concreta di creare iniziative e scambiare buone pratiche da un territorio all’altro.

Il Gargano deve essere pronto ad accogliere le sfide per il futuro, di essere al passo con i tempi e poter competere, con intelligenza, nei vari settori economici – afferma il Presidente del GAL Biagio Di Iasio – innovazione e professionalità devono essere le parole chiave di questo percorso non certamente facile ma assolutamente necessario per poter dare una speranza alle generazioni di domani. Stiamo dando una grande opportunità al territorio del Gargano. IL GAL Gargano – continua il presidente – sta profondendo tutto l’impegno in questa fase, e lo dimostra la volontà di voler incontrare in più occasioni tutte le comunità locali al fine di costruire una strategia di sviluppo locale di tipo partecipativo che sia davvero efficace e impattante. Una grande sfida che può essere vinta solo lavorando insieme, che crei opportunità e che dia responsabilità. Il Presidente del GAL Gargano, Biagio Di Iasio, infine auspica, come è avvenuto per il primo ciclo di incontri iniziato a fine maggio, un sempre maggiore dialogo tra le varie parti sociali per favorire la partecipazione attiva di soggetti pubblici e privati per la presentazione di idee innovative nell’ambito dei tematismi individuati dalla Regione Puglia.

Gli incontri proseguiranno ancora nelle prossime settimane e il calendario è consultabile sul sito www.galgargano.it. Molteplici gli strumenti messi a disposizione dal GAL Gargano per andare incontro alle comunità, dalle dirette streaming sulla fanpage facebook del GAL Gargano allo spazio online sul sito www.galgargano.it dove è possibile proporre idee e progetti.
Gli incontri proseguiranno ancora nelle prossime settimane e il calendario è consultabile sul sito www.galgargano.it.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati