Stato tv
"Non abbiamo mai litigato" Vista Agenzia Televisiva Nazionale

“Non abbiamo mai litigato”

"Non abbiamo mai litigato" Vista Agenzia Televisiva Nazionale

Di:



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • ilproletario

    Ieri, su Facebook, alcuni poveri nanetti hanno espresso la propria gioia per la morte di Bud Spencer, commentando favorevolmente la scomparsa di una persona solo perché si era candidato per Forza Italia alle elezioni comunali di Roma nel 2006, allegri perché loro, essendo di SINISTRA, forse credono che non moriranno. Bud Spencer rimarrà nel ricordo di tantissimi, e non solo in Italia. Loro, non solo non li caca nessuno adesso, ma quando moriranno non li piangerà nessuno, perché sono e resteranno dei poveretti che, evidentemente, hanno oltretutto avuto una infanzia tristissima. Io ho portato mio figlio di cinque anni a vedere la prima visione di “Più forte ragazzi” Lui ha oggi 47 anni e, quando vuol distrarsi, vede ancora quel film e questo è per me il miglior ringraziamento, e rende felici me e i miei figli.
    Grazie, Bud Spencer!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati