Cronaca

Foggia, aggredisce connazionale: arrestato 38enne

Di:

Foggia. Nei giorni scorsi i Carabinieri della Compagnia di Foggia hanno eseguito un controllo straordinario del territorio con numerosi posti di controllo e pattugliamenti delle aree periferiche della città, verifica delle persone sottoposte a misure restrittive imposte dall’A.G. e ricerca di catturandi.

Il primo ad essere arrestato, a Foggia, è stato un cittadino marocchino, Adil Rochdi, classe ’79, per lesioni personali aggravate, fermato in zona Stazione a seguito di una violenta lite avuta con un connazionale. L’immediato intervento dei Carabinieri, che negli ultimi mesi hanno intensificato i controlli nella zona della stazione, ha permesso di bloccare il soggetto con ancora in mano una bottiglia di vetro rotta, con la quale poco prima aveva aggredito per futili motivi un connazionale, provocandogli una vasta ferita al volto. L’aggredito è stato portato in ospedale, dove è stato giudicato guaribile in 15 giorni, mentre Rochdi, irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato e portato presso la locale Casa Circondariale.

redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi