ManfredoniaMonte S. Angelo
"Visita ad una delle associazioni più importanti ed attive della nostra città"

Monte, la neo assessore Agnese Rinaldi visita il centro sociale

I soci, avvertiti dal direttivo dell’intenzione dell’assessore di visitare la struttura del centro, non sono voluti mancare all’incontro e si sono fatti trovare numerosissimi, riservando al neo assessore un'accoglienza calorosissima


Di:

Agnese Rinaldi, assessore alle politiche sociali ha voluto visitare una delle associazioni più importanti ed attive della nostra città: il centro sociale per anziani San Michele Arcangelo, un incontro che le è valso un bagno di folla.

I soci, avvertiti dal direttivo dell’intenzione dell’assessore di visitare la struttura del centro, non sono voluti mancare all’incontro e si sono fatti trovare numerosissimi, riservando al neo assessore un’accoglienza calorosissima.

L’assessore nel suo intervento, oltre alla disponibilità a lavorare insieme, ha sottolineato che l’assistenzialismo sarà eliminato in favore di progetti che creino anche occupazione e benessere per giovani e meno giovani. Il centro è diventato un punto di riferimento importantissimo – ha detto Rinaldi – va valorizzato e tutelato sotto tutte le forme, mi impegno a lavorare fianco a fianco con il direttivo di questa stupenda realtà – continua l’assessore – sarà un piacere concorrere ad ottenere i migliori risultati- conclude Agnese Rinaldi-. Altro punto su cui si è soffermato l’assessore è il connubio che ci deve essere tra l’anziano ed il bambino, perché l’anziano non è una risorsa economica ma è una risorsa umana eccellente.

Il presidente Orazio Piemontese ed il vicepresidente Pasquale Ortuso, dopo aver ringraziato per la cortese visita, hanno illustrato le attività che il centro svolge durante tutto l’anno, poi hanno fatto conoscere tutto il direttivo e la struttura al neo assessore che è rimasta entusiasta di tutto accettando volentieri un invito per lunedì pomeriggio ad un altro evento che si svolgerà presso il centro, dove si parlerà di osteoporosi.

Dopo i saluti che sono diventati solo un arrivederci a molto presto, l’assessore si è congedata dall’assemblea tra gli applausi, gli abbracci ed i baci degli anziani presenti e che da oggi si sono resi conto di aver un’altra alleata.

www.ilgiornaledimonte.it

Monte, la neo assessore Agnese Rinaldi visita il centro sociale ultima modifica: 2017-06-30T10:09:07+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
8

Commenti


  • michele

    assessore rinaldi invece di andare iat ien, pensi alle famiglie bisognose, gente che a fatto la domanda per il contributo di d’ignita, percependo solo due mesi e sono 4 mesi che no vengono più erogati. perché no visiti l’assistente sociale la macchia di Manfredonia per dare una risposta ai tanti illusi al contributo? si attivi sui veri problemi di monte? no facciamo le miss.


  • GIUSTINO IL CONTADINO

    HA RAGIONE IL SIG. MICHELE, E’ FACILE ANDARE IN GIRO A FARSI SELFIE E METTERE DA PARTE I VERI PROBLEMI DELLA POPOLAZIONE.


  • matteo

    questa aministrazione sara ricordada come quella che e’ la piu’ inutile. oi ci sono i figli di papa che anno fatto nente e’ che non faranno niente. sono persone brave ma non sanno farew niente. poi il sindaco che ride solo ma non caoisce di politica e di aministrazione del paese. poveri noi che dobbiamo soporttarli.


  • G.F.

    Quelli non sapranno fare niente, ma a differenza tua che non sai neanche un po di grammatica,loro la maggior parte sono tutti laureati e molto istruiti.Per quando riguarda la visita dell’Assessore Rinaldi al Centro per gli Anziani secondo me è stato un gesto nobile, perché in quel modo gli anziani non si sono sentiti esclusi dalla società come spesso accade che molti anziani vengono abbandonati a se stessi.Ti voglio ricordare Matteo che questa amministrazione non si è ancora insediata del tutto, in quando sono appena 19 giorni che hanno vinto le elezioni; Che dici gli vogliamo dare il tempo di guardarsi un po le carte,prima di giudicare?


  • rita

    l’importante è dire sciocchezze, vero? una giunta appena insediata, prima deve conoscere il territorio dove deve lavorare, se non conosci i tuoi interlocutori, non potrai mai fare bene. il primo vero giudizio potrà essere daro tra due anni, nel frattempo non fate i tuttologi del web ed i leoni da tastiera, se avete gli attributi firmatevi e fatevi riconoscere, anche se dallo stile si comprende bene da che città venite….


  • michele

    due anni???’rita vat fe nu bagn cosi ti rinfreschi la testa. prima di metterti incarzil andava mettersi seduti con i commissari e chiedere i problemi reali della citta. ti dico che io lo anche votata ok. che fine anno fatto le 400euri mensili per dodici mesi a coloro che anno fatto domanda, il cosiddetto contributo di d’ignita? assessore Rinaldi dimostra ai contribuenti le capacità del ruolo dato.


  • loredana

    poche passerelle e più fatti. Abbiate il coraggio di risolvere i problemi delle persone. Avete preso i voti della maggior parte dei montanari, anche quelli di alcuni della passata amministrazione, di alcuni consiglieri e di qualche ex assessore.


  • ANGELA

    MICHELE, TRA DUE ANNI SE QUESTI NON AVRANNO FATTO NIENTE, COME CREDO, MONTE SARA’ ALL’ETA’ DELLA PIETRA. MA COME PUOI FAR DIVENTARE UN CALCIATORE DI PROMOZIONE UN CALCIATORE DI SERIE A?
    PURTROPPO QUESTA GIUNTA A LIVELLO QUALITATIVO E’ A DIR POCO DOZZINALE, PER USARE UN EUFEMISMO. LA LORO PALESTRA POLITICA FIN ORA E’ STATA IL POPULISMO ABIETTO SUI SOCIAL E IN PIAZZA. TUTTAVIA NON DISDEGNANDO L’APPOGGIO ELETTORALE DI PARTE DELLA VECCHIA AMMINISTRAZIONE “SCIOLTA” COME LORO SPESSO RIPETEVANO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi