Cronaca
Fotogallery Enzo Maizzi

Foggia. Ospedale Riuniti: convegno sul Bilancio Sociale

Di:

Foggia. Ospedale Riuniti: convegno sul Bilancio Sociale

Nota del Presidente del Gruppo consiliare dei Popolari, Napoleone Cera.

“Gli Ospedali Riuniti di Foggia presentano numeri di grande interesse, con servizi migliorati a fronte di risorse più contenute. L’azienda di viale Pinto ha presentato il suo bilancio sociale, facendo leva su numeri e prestazioni che la pongono all’avanguardia nel sistema sanitario regionale. Come ha ricordato il direttore generale, Antonio Pedota, è scesa la mobilità verso altre regioni, segnale che la sanità foggiana riesce a venire incontro alle esigenze dell’utenza, offendo servizi di alta qualità. Ma è un bilancio a luci e ombre. Se da un lato aumentano le ore dedicate alla formazione e il numero delle prestazioni effettuate, dall’altro resta da sciogliere il nodo del personale, che paga ancora carenze strutturali, da superare in termini brevi per evitare future emergenze.

La sanità degli Oo.Rr. è cresciuta in qualità delle prestazioni ma è in sofferenza sul numero del personale impiegato. Si è bravi a garantire maggiori servizi, ma con personale più anziano e meno numeroso. La strada è quella di riorganizzare le risorse umane, garantendo forze fresche e più personale a disposizione. Perché il quadro sia veramente positivo non occorre solo abbattere le liste di mobilità e di attesa, ma anche disporre di personale adatto a superare il gap tra prestazioni effettuate e personale impiegato. Sappiamo che spesso la coperta delle prestazioni sanitarie è corta, ma la trattativa di maggiori risorse deve spostarsi sul tavolo del confronto tra Stato e Regioni, perché la Puglia non può continuare ad essere penalizzata, a fronte di parità di popolazione e costi di altre regioni”.

fotogallery enzo maizzi



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi