GarganoManfredonia
Colpito da provvedimento di latitanza emesso in data 12 gennaio 2015 dal Tribunale di Foggia

Nascosto nella ‘fitta boscaglia’ della Foresta Umbra, arrestato latitante 61enne (FOTO)

Già sottoposto al regime degli arresti domiciliari nel Comune di Vico del Gargano per il reato di atti persecutori nei confronti dell’ex convivente


Di:

Foggia/Vico del Gargano – I Carabinieri di Vico del Gargano hanno tratto in arresto il 61enne Rocco Comparelli, colpito da provvedimento di latitanza emesso il 12 gennaio 2015 dal Tribunale di Foggia – Ufficio G.I.P. L’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari nel Comune di Vico del Gargano per il reato di atti persecutori nei confronti dell’ex convivente, era evaso dalla propria abitazione, rendendosi irreperibile dal 20 ottobre 2014. I militari, a seguito di una prolungata attività info-investigativa e di numerosi servizi perlustrativi nella fitta boscaglia, sono riusciti ad individuare il 61enne in località “Acqua di Chilci”, una zona isolata a ridosso della Foresta Umbra, in un casolare abbandonato immerso nella macchia garganica, dove Comparelli aveva costituito il suo temporaneo nascondiglio per la latitanza. Col calare della notte è scattato il blitz all’interno del casolare con il latitante sorpreso nel sonno e dunque arrestato.

Nel fabbricato sono stati trovati alcuni indumenti e alimenti oggetto di furti commessi da Comparelli per sopravvivere durante il periodo di latitanza. Il 61enne, conoscitore della zona impervia, era stato capace di sottrarsi più volte alla cattura muovendosi nelle zone più isolate e difficilmente accessibili. In un’occasione i militari operanti, che erano quasi riusciti a catturarlo, avevano notato che Comparelli era addirittura armato di una pistola. I Carabinieri stanno inoltre indagando per verificare se i diversi furti e rapine commessi in zona durante la latitanza dell’uomo possano essere stati commessi dallo stesso per procacciarsi i mezzi necessari per il proprio sostentamento. L’arrestato è stato tradotto in carcere a Foggia a disposizione dell’autorità giudiziaria.

FOTOGALLERY VINCENZO MAIZZI

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Nascosto nella ‘fitta boscaglia’ della Foresta Umbra, arrestato latitante 61enne (FOTO) ultima modifica: 2015-07-30T10:05:50+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • antonio

    E bravi : i carabinieri hanno preso stò Provenzano dei poveri e poi giornalisti hobbisti del tavoliere hanno spacciato un rapporto dei carabinieri , dall’italiano incartapecorito , per sapiente servizio di cronaca nera, sbattendo on line le squallide foto della residenza e del povero desco del “pericoloso ” brigante .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Share This