Manfredonia
Ufficializzata l'iscrizione al prossimo Campionato di C1 di calcio a 5

Luigi Esposto “Futsal Donia: un sogno che si avvera”

“Prodromica - ribadisce il “Patron” – è stata l’organizzazione che ha funzionato come una macchina perfetta"

Di:

Maafredonia. A seguito della ufficializzazione della iscrizione della Futsal Donia al prossimo Campionato di C1 di calcio a 5 e della grande soddisfazione manifestata in tutto l’ambiente sportivo sipontino, che vede ai nastri di partenza una nuova protagonista, che sogna di regalare ancora tantissimo allo sport locale, fa specie quanto dichiarato dal “Patron” del sodalizio biancoceleste, il dott. Luigi Esposto, visibilmente commosso per questo gioiello, per così dire, venuto alla luce in poco meno di un anno di attività: “E’ vero, è un sogno che si avvera – riferisce il dott. Luigi Esposto – ma è anche il risultato certosino di un budget economico messo a disposizione per un obiettivo che ci eravamo prefissati, in cui ha avuto un battito accelerato un grande cuore e soprattutto la chiara volontà di un gruppo di amici che in appena dodici mesi hanno intrapreso un percorso costellato da una serie di grandi soddisfazioni”.

“Prodromica – ribadisce il “Patron” – è stata l’organizzazione che ha funzionato come una macchina perfetta. Per la città di Manfredonia, pur felicitandomi per altri salti di categoria, è un risultato da non sottovalutare perché la Futsal Donia ha ottenuto e meritato la promozione sul campo”. “ Non pensavo – continua il dott. Esposto – di ottenere in così breve tempo un risultato che normalmente altre società lo programmano in più anni, per cui sento il dovere di ringraziare chi ha contribuito economicamente. Dico grazie agli sponsor, alle istituzioni locali, al Comune di Manfredonia e al meraviglioso pubblico che ci ha tenuto compagnia in casa e fuori casa, centinaia di sostenitori che sono innamorati di questa squadra e di questa società sportiva”.

“Lo voglio ricordare – nicchia il dott. Esposto – abbiamo ottenuto la promozione in C1 e la vittoria della Coppa Puglia, ma la vittoria più bella e più sentita, quella che ha inorgoglito noi tutti è stata la vittoria dei Disabili sportivi dell’Associazione Delfino, che ha vinto i Play the Games di Metaponto, un campionato per giovani con difficoltà relazionali che sono stati guidati per tutto l’anno dai tecnici della Futsal Donia e che hanno meritato la palma della solidarietà e dell’impegno. E’ nostra intenzione continuare su questa strada con l’Associazione per Disabili Delfino e abbiamo tanta buona volontà per operare in stretta sinergia, anche perché un obiettivo importante e condiviso per noi della Futsal Donia è il tema sociale della solidarietà”.

“Vogliamo dare e donare a questa città, alla nostra Manfredonia, che tanto amiamo, una soluzione ideale di rilancio attraverso lo sport e con la Futsal Donia puntiamo per il futuro a spazi di aggregazione aperti a ragazzi svantaggiati e a rischio, offrendo loro gratuitamente la possibilità di fare sport e di vivere l’esperienza dello stare assieme in una società sportiva: il nostro obiettivo è l’inserimento e la socializzazione”.

“Per quel che riguarda, infine, la squadra di quest’anno, i nostri tecnici e la nostra organizzazione si stanno muovendo bene anche per la nuova stagione sportiva. Puntiamo anche sul settore giovanile con la squadra Juniores mentre per la prima squadra l’idea è sempre quella di valorizzare i calciatori locali. Abbiamo rinforzato l’organico con l’arrivo di Ese e Castriotta, ma il nostro, con gli stupendi e bravissimi calciatori che abbiamo già in rosa dall’anno scorso, è un organico di grande rispetto, di grande qualità, che ha tanta voglia di vincere e, sono sicuro, è un obiettivo che possiamo raggiungere anche in C1. Venite a trovarci al PalaScaloria durante le nostre partite – conclude il dott. Luigi Esposto – prenotate un posto in prima fila perchè lo spettacolo è garantito!”.

Manfredonia, 29.08.2016 – settore Comunicazione-Futsal Donia



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati