Cultura
La notizia odierna ci stimola ancora di più nel sostegno che Regione Puglia e Comune di Bari hanno garantito e continueranno a garantire al sovrintendente Massimo Biscardi

Fondazione Petruzzelli, incremento contributo

Questi risultati straordinari non fanno altro che testimoniare la grande professionalità che contraddistingue la gestione della Fondazione

Di:

Bari. “La notizia che vede il contributo del Ministero incrementato del 20%, passando da 6,7 a 8,2 milioni di euro non ci sorprende. Sapevamo che dotando finalmente la Fondazione di finanziamenti adeguati alle necessità di un ente così prestigioso avremmo ottenuto un incremento della qualità dell’attività artistica tale da indurre il ministero, secondo la legge, ad aumentare anche il suo contributo. Finalmente la Fondazione Petruzzelli avrà il minimo vitale per poter svolgere la propria attività senza rischiare ogni anno un deficit di bilancio, che era purtroppo la condizione nella quale essa era stata costretta negli anni passati.

La notizia odierna ci stimola ancora di più nel sostegno che Regione Puglia e Comune di Bari hanno garantito e continueranno a garantire al sovrintendente Massimo Biscardi. Il contributo regionale, attestato a 3,5 milioni di euro garantisce quella spinta necessaria a porre il Petruzzelli nell’ambito delle realtà di punta del panorama artistico e produttivo nazionale.

Questi risultati straordinari non fanno altro che testimoniare la grande professionalità che contraddistingue la gestione della Fondazione. Viene così premiato lo sforzo che la Regione Puglia ha effettuato, garantendo l’avvio di una gestione virtuosa. Sarà nostra cura rafforzare questo processo, che fa del Petruzzelli un grande attrattore culturale e turistico dell’intera comunità pugliese”: lo dichiara il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano con riferimento all’incremento del contributo del Mibac alla Fondazione lirico sinfonica Petruzzelli e Teatri di Bari”.

Fondazione Petruzzelli, incremento contributo ultima modifica: 2017-08-30T16:11:08+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi