Manfredonia

Cade in acqua e ci rimane per 5 ore: salvata dalla Finanza Navale

Di:

Operatori GdF navale salvano giovane donna

Operatori GdF navale salvano giovane donna (St)

Manfredonia – SI sarebbe allontanata da casa “senza alcuna valida motivazione”. In seguito sarebbe stata ritrovata nelle acque antistanti la foce di Torre Aloisa (Margherita di Savoia, Foggia) da una vedetta della sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Manfredonia. La donna, una 30enne originaria di Gallipoli, sarebbe rimasta in acqua per oltre 5-6 ore.

IL fatto è avvenuto ieri, 29 settembre, con il soccorso operato come detto dai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Manfredonia, in provincia di Foggia. L’operazione è stata eseguita durante un servizio a bordo di una unita’ navale del Corpo. La giovane donna, A.C., sarebbe caduta in acqua alla foce di Torre Aloisa, travolta da un’onda mentre passeggiava lungo i frangiflutti. La giovane sarebbe rimasta in mare in balia delle onde e della corrente per l’intera notte fino a questa mattina quando, a due miglia a largo di Margherita di Savoia, e’ stata avvistata e salvata dai finanzieri. Ancora non precisate le motivazioni che avrebbero spinto la donna a tuffarsi in acqua: al vaglio la possibilità di una semplice casualità o, al contrario, di una volontà autolesionistica della stessa ragazza.

Subito e’ stata condotta nel porto della citta’ delle Saline, dove l’aspettava un’ambulanza dell’ospedale di Barletta che le ha prestato le prime cure del caso. Della donna come detto si erano perse le tracce da qualche giorno.

Redazione Stato, riproduzione riservata

Cade in acqua e ci rimane per 5 ore: salvata dalla Finanza Navale ultima modifica: 2010-09-30T00:13:01+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi