Manfredonia
Nota del Collegio di controllo dei consuntivi delle spese elettorali

Manfredonia, spese elettorali Amministrative 2015. Ok Corte Conti

Di:

Manfredonia. CON delibera dell’aprile 2016 della Corte dei Conti, il Collegio di controllo dei consuntivi delle spese elettorali per le elezioni comunali della Puglia ha accertato “la conformità a legge e la regolarità delle spese sostenute” dalle seguenti formazioni politiche per le elezioni comunali del 31 maggio 2015 nel Comune di Manfredonia (Fg).

Le sottoelencate formazioni politiche hanno infatti adempiuto agli obblighi di legge, provvedendo all’invio dei rispettivi rendiconti:
-Fratelli d’Ialia Alleanza Nazionale (protocollo Corte dei Conti n.3852 del 20/10/2015);
– Forza Italia (protocollo Corte dei Conti n.2487 del 22/07/2015);
– Movimento 5 Stelle (protocollo Corte dei conti n.773 del 01/03/2016);
– Manfredonia che funziona (protocollo Corte dei conti n.556 del 16/02/2016);
– Movimento Est (protocollo Corte dei conti n. 768 del 01/03/2016);
– Unione di Centro (protocollo Corte dei conti n.822 del 07/03/2016);
– Iniziativa democratica per Manfredonia (protocollo Corte dei conti n.818 del 07/03/2016);
– Sinistra unita per il lavoro (protocollo Corte dei conti n.678 del 25/02/2016);
– Il Bellovieneora (protocollo Corte dei conti n.422 del 03/02/2016);
– Oltre con fitto Romani sindaco (protocollo Corte dei conti n.842 dell’08/03/2016);
– Noi e voi per Manfredonia (protocollo Corte dei conti n.728 del 29/02/2016);
– Manfredonia Nuova (protocollo Corte dei conti n.670 del 24/02/2016);
– PD (protocollo Corte dei conti n. 900 del 10/03/2016);
– Noi con Salvini (protocollo Corte dei conti n.1045 del 17/03/2016);
– Cristiani Uniti (protocollo Corte dei conti n.889 del 09/03/2016);
– Manfredonia al centro (protocollo Corte dei conti n.1119 del 24/03/2016).

Redazione stato quotidiano.it – riproduzione riservata



Vota questo articolo:
2

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati