Manfredonia
"V'inviterei a leggere la sentenza della I sezione Civile della Corte d’Appello di Bari"

Incompatibilità ASI – sindaco, Riccardi “Informatevi prima di disturbare Cantone”

"Un'interessante lettura della buonanotte per i miei più cari detrattori, potrebbe essere la sentenza n. 11270 del novembre 2016 del TAR Lazio"


Di:

NAMASTE’

”Prima di informare bisognerebbe essere informati, ma c’è chi purtroppo soffre di ‘incontinenza’ verbale e non riesce proprio a trattenerla… ops… a trattenersi. Il mantra manfredoniano degli ultimi giorni è ‘incompatibilità ASI sì o incompatibilità ASI no?’. Premesso che mi fa piacere dare un senso alle giornate di taluni che senza il sottoscritto, avendo oramai raggiunto da un pezzo l’età della pensione, a quanto pare si annoierebbero a morte, vorrei far presente che l’argomento è ormai vecchio e superato.

Anzi, prima di prendere ‘cantonate’ disturbando Cantone, v’inviterei a leggere la sentenza della I sezione Civile della Corte d’Appello di Bari che nel 2012, all’allora sindaco del capoluogo pugliese Michele Emiliano (ovvero lo stesso attuale Governatore regionale a cui la consigliera pentastellata Rosa Barone ha chiesto lumi circa la ‘mia’ incompatibilità), diede l’ok per ricoprire contemporaneamente la carica di presidente del consorzio Asi Bari; infine, un’interessante lettura della buonanotte per i miei più cari detrattori, potrebbe essere la sentenza n. 11270 del novembre 2016 del TAR Lazio che ha annullato il provvedimento con cui il sindaco di Brusciano era stato rimosso dalla carica di presidente ASI Napoli per presunta incompatibilità. A tal proposito vorrei dire al solito gufo della stampa locale (e con ‘gufo’ non mi riferisco a quello poetico di Baudelaire, ma intendo proprio la ‘cuccuescj’…, a buon intenditor poche parole!) che ha annunciato l’avvenuta rimozione del sindaco di Brusciano come ‘notizia delle ultime ore’, che dai suoi tempi a quelli odierni le informazioni non viaggiano più con i piccioni viaggiatori e che quella notizia era vecchia di due anni. Namasté”.

Così in un post sul proprio profilo facebook il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi, neo presidente del Consorzio ASI di Foggia.

Commenti. Scontro tra il sindaco e Mario Furore del M5S

Come spesso avviene, il post del sindaco ha originato numerosi commenti a margine del testo. Al di là delle riflessioni contrastanti sull’operato a Roma e in Italia del Movimento 5 Stelle, da segnalare uno scambio di vedute ‘vivace’ tra il primo cittadino e Mario Furore dei pentastellati.

Mario Furore Tanto piacere. Probabilmente nessuno all’epoca dei fatti segnaló all’Anac, sicuramente non c’era la previsione legislativa attuale, ma poi perché teme il quesito posto ad Anac? Sarà Cantone a stabilirlo. È un parere. Mesto anche il tentativo di tirare in ballo Emiliano, come a dire ATTENTO, in passato hai fatto lo stesso 😂.
Cita poi un esempio del 2012, un periodo anteriore rispetto quando interviene il decreto del 2013, che disciplina eventuali profili di incompatibilità o inconferibilità. Ed ora è valido
”. ”Male non fare, paura non avere. Si dice… 😵 teme troppo evidentemente quello che potrebbe accadere!”.

Angelo Riccardi Tar 2016, un anno fa, di cosa parli? Ancora a scrivere fesserie a 5 stelle. All’anac la richiesta la farò io personalmente. Basta con la doppia morale, non vi crede più nessuno”.

Mario FuroreHa fatto l’esempio del 2012, e ad una sentenza molto vecchia. Io credo a Cantone e a quello che dirà. E Senza morale! Dura lex sed lex. Vedremo!”.

Angelo Riccardi Ma si tust, la Delibera ANAC è del 2015, cancellata dalla sentenza TAR 2016. Informati, lezioni di morale da voi … 😂😂😂”.

Mario Furore Non esca fuori discorso, anche perché non deve dare lezioni a me (e non di morale)… Nel suo post lei scrive (sempre se lo ha scritto lei) “Anzi, prima di prendere ‘cantonate’ disturbando Cantone, v’inviterei a leggere la sentenza della I sezione Civile della Corte d’Appello di Bari che nel 2012, all’allora sindaco del capoluogo pugliese Michele Emiliano (ovvero lo stesso attuale Governatore regionale a cui la consigliera pentastellata Rosa Barone ha chiesto lumi circa la ‘mia’ incompatibilità), diede l’ok per ricoprire contemporaneamente la carica di presidente del consorzio Asi Bari;”

La menzione che fa adesso nel commento è riferibile ad un’altra situazione. Comunque no problem, sarà il primo a cui faremo recapitare il parere. Nel bene o nel male. 😵😜😉”.

Al di là dei commenti e delle contrastanti riflesisoni, si attende in ogni modo il parere ufficiale.

Redazione StatoQuotidiano.it

Incompatibilità ASI – sindaco, Riccardi “Informatevi prima di disturbare Cantone” ultima modifica: 2017-09-30T11:17:47+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
24

Commenti


  • OCCHIO


  • OCCHIO

    BRAVO SINDACO QUESTI NON HANNO PAZIENZA MA SONO AFFAMATI ..NON PENSANO CHE PER POTER ACCEDERE ALLA POLTRONA DEL COMUNE DI MANFREDONIA DEVONO ESSERE VOTATI..E NON PENSANO CHE DEVONO PASSARE SECOLI PER VEDERE ALTRI STEMMI POLITITI..


  • Franco

    Sarebbe anche il caso di pubblicare i commenti successivi che demoliscono le chiacchiere del sindaco


  • LO SPAVENTOSO DEBITO PUBBLICO DI MANFREDONIA

    CON LA MASSA SPAVENTOSA DI DEBITI CHE HA MANFREDONIA NON FAREI IL SINDACO MANCO SE MI PAGASSERO 100 MILA EURO AL MESE.


  • Redazione

    Buongiorno sig. Franco, restiamo a disposizione per qualsiasi replica ufficiale. In ogni modo provvediamo ad ulteriori ricerche per integrazioni,grazie. StatoQuotidiano.it


  • Redazione

    Il testo è stato integrato con gli ulteriori commenti, relativi alla discussione sul parere in oggetto. Grazie, StatoQuotidiano.it


  • Ex elettore Magno

    Oggi i cinque stalle a Roma hanno approvato il Bilancio con il parere CONTRARIO dei revisori. I GIANNI e PINOTTO dei cinque stalle di MANFREDONIA che dicono in proposito ? Quello che hanno rivendicato in consiglio comunale di MANFREDONIA è valido anche per Roma ? E O PROFESSOR con la sua MANFREDONIA VECCHIA composta da una decina di STALLIERI e qualche cortigiana, che dice ?


  • Simona

    Caro FRANCHINO, quante gocce di XANAX dovrai continuare a ingeire , purtroppo per voi grillotti qui a MANFREDONIA non c’è trippa per gatti . Per cui andate a cagare altrove, dove fate danni e combinate pasticci.


  • ex elettore Riccardi/Campo

    Roma = Manfredonia.
    Voterò a Salvini o a Forza Nuova


  • Nicola

    Povero pennivendolo, è passato dai lauti compensi comunali, ai pesci in faccia. Siamo sempre in attesa che ci comunichi … Se così non fosse, verificheremo noi ed eventualmente divulgarlo.


  • antonella

    Si parla della Raggi? Nessuno parla di Sala a Milano?e che dire dei 16 consiglieri regionali targati pd rinviati a giudizio per spese pazze?
    Approposito qualcuno ha detto che la presidente oref,
    Sembra sia indagata per bancarotta?
    A Pescia, sembra abbiano arrestato il sindaco pd , arrestato per appropriazione indebita?
    Che seccatura non se ne può più, si straparla dei 5s intanto chi viene rinviato a giudizio e arrestati, sono tutti politici a targa PD.
    Che caso!!!
    Ma almeno, si chiuda la bocca, le lingue dovrebbero essere usate in modo appropriato, certe leccate risparmiatele.
    Cmq. É meglio disturbare Cantone che non farlo, infondo, viene pagato proprio per essere disturbato.
    Poi se chi di dovere avrà ragione di occupare anche cinque poltrone, allora si accetta il verdetto e avanti così con buona pace di tutti, ciò che invece interessa, é il modus amministrano che in questi anni ha lasciato a desiderare, ora peggio che mai, fino a quando dobbiamo sopportare questa incuria amministrativa? la città é un caos, immondizia, cattivi odori, sporcizia, topi, debiti, disoccupazione, neanche più i disabili riescono ad avere i servizi idonei, e tanto altro ancora lasciamo perdere perché ci sarebbe da scrivere un libro, qualcuno ha detto che avere un presidente Manfredoniano all’ASI, sarebbe motivo di orgoglio, a noi non frega nulla di dove sia il presidente asi, prima su quella sedia c’era un Manfredoniano appunto, e i risultati sono sotto gli occhi di tutti, quindi il motivo di orgoglio quale sarebbe, la corsa ad occupare le poltrone senza davvero essere utili per il territorio, ne per la comunità?
    Se é così, potete tranquillamente essere orgogliosi solo voi e voi stessi, quanto fatto é sotto gli occhi di tutti, i fatti parlano da soli e raccontano molto di chi amministra.
    Poi ci si può anche vantare di aver inaugurato piazze utili per chi vuol fare un bidet all’aria aperta, le chiacchiere volano, l’immondizia resta.


  • UN CITTADINO ATTENTO

    Vorrei chiedere delle precisazioni al prof Magno, a quelli del Mov 5 Stelle e agli altri consiglieri comunali di opposizione.
    Mi risulta che nel piano di rientro presentato dal nostro Sindaco alla Corte dei Conti NON ci sia, tra gli interventi assunti e quelli in programma, la risoluzione di tutti i contratti in essere dei collaboratori assunti a tempo determinato e posti alla dirette dipendenze del sindaco o di altri (c.d. UFFICI DI STAFF).
    Per questi collaboratori sembra che si sia provveduto solo ad una semplice riduzione del monte orario e delle loro retribuzioni. Se ciò corrispondesse al vero chiedo al prof Magno, a quelli del Mov 5 Stelle e a tutti gli altri di attivarsi per comprendere come mai appunto vi sia stata solo una riduzione delle ore di lavoro dei collaboratori assunti presso l’Ufficio di Staff del Sindaco con contratto a tempo determinato e non la RISOLUZIONE del loro rapporto di lavoro considerato che l’art. 90, comma 1, del TUEL espressamente esclude ogni possibilità per un Ente dissestato o strutturalmente deficitario di assumere o mantenere assunti negli Uffici di Staff collaboratori a tempo determinato. Almeno così mi hanno spiegato.
    POTRESTE EVENTUALMENTE CHIEDERE UN PARERE SU QUESTA QUESTIONE AL SEGRETARIO GENERALE E/O ALLA CORTE DEI CONTI O AL PREFETTO.
    GRAZIE.
    Un cittadino curioso e attento.


  • Antonio Facone

    Come ?! Come?!
    Il nostro Sindaco ha ancora alle sue dipendenze un Ufficio di Staff nonostante la grave situazione debitoria in cui versa il nostro Comune?!

    Ma è scandaloso! Spero non sia vero.

    E l’opposizione non fa e non dice niente a riguardo?!?!?!
    Roba da non crederci!

    Le sezioni regionali di controllo della Corte dei Conti sono sempre state molto chiare in tal senso. Hanno sempre affermato ogni tipo di preclusione ad acquisire personale esterno di cui all’art. 90, comma 1, TUEL, “come esigenza di non gravare ulteriormente la situazione debitoria dell’ente con spese per definizione non obbligatorie “(!!!)

    Spero che l’opposizione si svegli e chieda l’immediata risoluzione di tutti i contratti a tempo determinato dei collaboratori dell’Ufficio di Staff del Sindaco ed informi chi di dovere nel caso la richiesta non dovesse avere seguito.


  • Nicola

    Antonellona vogliamo parlare di alcuni terreni nella ca e di come sono diventati proprietari ?


  • RPC annulla

    TAR LAZIO – SENTENZA 14.11.2016 N. 11270

    In ambito di inconferibilità di incarichi di cui al d.lgs. n. 39 del 2013, all’Autorità Nazionale Anticorruzione è attribuito un potere di vigilanza ed ispettivo, con facoltà di sospensione dei procedimenti di conferimento d’incarico, nonchè di segnalazione alla Corte dei Conti ai sensi dell’art. 16 del medesimo decreto. Non è, invece, riconosciuto all’ANAC alcun potere sostitutivo rispetto a quello dell’ente vigilato, che rimane l’unico competente ad assumere i provvedimenti di conferimento di incarico. Conseguentemente, va ritenuta illegittima una deliberazione con la quale l’ANAC ha ordinato al Commissario ad acta nominato dalla Regione, di annullare il provvedimento di archiviazione assunto dal responsabile anticorruzione di un Consorzio ASI, in relazione alla pretesa causa di inconferibilità dell’incarico di Presidente del medesimo Consorzio, e di avviare il procedimento sanzionatorio ex art. 18, comma 2, d.lgs. 39 del 2013 nei confronti dei soggetti che hanno eletto il soggetto interessato dalla causa di inconferibilità dell’incarico. Difatti, solo ed esclusivamente al Responsabile per la Prevenzione della Corruzione dell’Ente, e non anche all’ANAC, spetta il potere di dichiarare la nullità di un incarico ritenuto inconferibile ed assumere le conseguenti determinazioni….


  • Franco

    Grazie Direttore De Filippo, sempre sul pezzo. (A Lei, buona domenica,ndr)


  • Mario

    A proposito di consulenze “……….”all’ASE è in scadenza il contratto del Consulente Finanziario(padre di un Consigliere Comunale), invito tutti a vigilare sul “rinnovo”…ma l’ASE non è in dissesto finanziario??? Certamente (MIL -4). Alla fine tutto ricade sulle spalle dei cittadini. La raccolta differenziata a Manfredonia.. un fallimento totale, grazie a chi???


  • Antonello Scarlatella

    Antonella, non sviare l attenzione sulla Raggi citando Sala.
    Il PD a Roma ed il consorzio dei partiti si sta comportando con la Raggi come a Manfredonia voi e movimento 5 stelle vi state comportando con Riccardi.
    Entrambi comportamenti sbagliati secondo il mio punto di vista che fa evingere la bramosia di comandare e di governare ma non di risolvere i problemi di una comunità.
    Questo modo becero di fare politica su accuse, odio, tentativi di ribaltoni continui ci fanno solo perdere tempo e ci isolano sempre di più dal progresso sociale e dalla risoluzione degli annosi problemi Italiani.
    Nel frattempo i giovani vanno all estero e rimaniamo senza menti in ebollizione e lasciamo l italia in mano a cervelli bolliti.
    Guarda la polemica su Riccardi all Asi.
    Nessuno per un mese a scritto a parlato dei problemi della città. Consiglieri comunali, assessori politici in genere.
    È bastata l elezione all Asi di Riccardi per riaccendere il dibattito politico basato sull odio.
    Questo modo di fare politica a Manfredonia ed altrove evidenzia solo che abbiamo una classe politica di farrattoli senza onestà intellettuale e senza contenuti. Non cresceranno mai cosi i territori.
    Buona domenica.


  • Francesco Strinati

    Per Scarlatella

    Mi meraviglio di te che ti metti a discutere/perdere tempo con
    – Antonella
    – Amanda
    – Alice
    – Alina

    insomma, Antonella di Manfredonia Bufala,
    un nome una garanzia…nick e notizie fake per ogni occasione.

    Fanno i giustizialisti per chiunque del PD,
    postano notizie in continuazione contro tutti i politici indagati (e fin qui ci può stare),
    ma quando poi nei guai con la giustizia ci finiscono i loro eroi, cosa dicono?
    Condannano?
    Assolutamente.
    Stanno zitti.
    E se gli fai notare la cosa, come si difendono?
    Dicendo che gli altri fanno peggio, che gli altri hanno più indagati.

    Che poi i 5stelle governano solo 4 comuni, ci mancherebbe anche che non avessero meno indagati.

    Non capisco il motivo per cui non entrino nei 5 stelle, hanno la stessa identica doppia morale.

    SI SCRIVE “DOPPIA MORALE”, SI LEGGE “PARACULI”

    – I GRILLINI ASSOLVONO I PROPRI ELETTI INQUISITI, MA 10 ANNI FA BEPPE GRILLO PUBBLICAVA GLI ELENCHI DEGLI INDAGATI: OGNI NOME ACCOMPAGNATO DA UN “VAFFA”

    – E QUANDO NON BASTA L’ASSOLUZIONE POLITICA, SCATTA LA MODIFICA DELLE REGOLE M5S. COME A ROMA CON LA RAGGI CHE HA CAMBIATO 18 ASSESSORI IN 18 MESI


  • Nicola

    (Gentilmente, è almeno la sesta volta che chiede la stessa cosa; abbiamo già pubblicato e, in ogni caso, si tratta di vicende non legate alle notizie pubblicate sul giornale, grazie; buona domenica,ndr)


  • Nicola

    Cara REDAZIONE, quante volte avete pubblicato e fatto passare comunicati non inerenti all’articolo ? (Abbiamo pubblicato 6 volte la stessa domanda,deve ripeterla sempre? Si tratta di dati privati, a noi non interessa nulla; grazie,ndr)


  • Castriotta Ermenegildo

    Caro sindaco, hai ragione a tenerti le poltrone se Cantone ti da ragione!!!!
    Ma questo non é un buon motivo x deridere i cittadini che ti vorrebbero su una branda anziché su una poltrona!! Il fatto di inchiappettare il popolo solo perché non violi nessuna legge, può sembrare onesto, ma davvero poco democratico !!! Per cui…, senza entrare nel merito caro sindaco abbi un Po di dignità nel contraddirti e non essere arrogante nel rispondere chi esprime dissenso alla tua carriera da poltronaio..
    Se qualcuno ti dice che non hai mai svolto un mestiere, devi rispondere che ha ragione e non che é un c……e!! Quindi nel rispetto dei coglioni che come me ti ha votato, taci un po , se come dice Sgarbi non vuoi essere chiamato capra !!!! IO VOTO SALVINI !!!!


  • dino

    ermenegildo una persona con gli attributi.


  • Fabrizio

    Caro ERMENEGILDO , tu non hai mai votato RICCARDI, però in compenso, come tu stesso dici, rimani un -.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi