Manfredonia
Relatore nell'udienza pubblica del giorno 27 settembre 2017 il dott. Francesco Gaudieri.

Manfredonia. Escussione parziale polizza fideiussoria, CB3 rinuncia a ricorso

Il giudizio in questione è stato dichiarato dunque estinto ex art. 35, comma 2, c.p.a.


Di:

Bari. ”(..) Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Puglia (Sezione Terza), definitivamente pronunciando sul ricorso, come in epigrafe proposto, dà atto della rinuncia”. Così il Tar della Puglia di Bari – Sezione Terza – pronunciandosi con una sentenza sul ricorso del 2015, proposto dal “Consorzio Cb3”, in persona del legale rappresentante p.t., rappresentato e difeso dall’avvocato Gaetano Prencipe, contro il Comune di Manfredonia – non costituito in giudizio -, nei confronti di Unipolsai Assicurazioni S.p.A., in persona del legale rappresentante p.t., rappresentato e difeso dagli avvocati Roberto Mazzoleni, Francesca Prandini, Raffaele Gassi, per l’annullamento della nota del Comune di Manfredonia datata 5.5.2015, avente ad oggetto escussione parziale polizza fideiussoria – opere di urbanizzazione; della determina dirigenziale n. 612 del 4.5.2015; di ogni atto connesso.

Relatore nell’udienza pubblica del giorno 27 settembre 2017 il dott. Francesco Gaudieri.

FATTO E DIRITTO.
Con atto depositato in data 26.5.2017, il Consorzio “Cb3” ha dichiarato “di non aver più interesse al ricorso in epigrafe e di voler quindi rinunciare, come in effetti rinuncia, al ricorso medesimo con richiesta di compensazione delle spese”. L’atto di rinuncia risulta ritualmente notificato al Comune di Manfredonia ed alla Unipol Sai Assicurazioni.

All’udienza del 27.9.2017, i difensori presenti come da verbale di udienza, si sono opposti alla richiesta di compensazione delle spese.

Il giudizio in questione è stato dichiarato dunque estinto ex art. 35, comma 2, c.p.a.

focus
IL RICORSO DEL CONSORZIO “CB3”
Redazione StatoQuotidiano.it-Riproduzioneriservata

Manfredonia. Escussione parziale polizza fideiussoria, CB3 rinuncia a ricorso ultima modifica: 2017-09-30T11:40:51+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi