Stato tv
Sindacati, Camusso a Di Maio: "Linguaggio autoritario che dimostra ignoranza"

Sindacati, Camusso a Di Maio: “Linguaggio autoritario”

Sindacati, Camusso a Di Maio: "Linguaggio autoritario che dimostra ignoranza"


Di:

ed

Sindacati, Camusso a Di Maio: “Linguaggio autoritario” ultima modifica: 2017-09-30T19:01:18+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
1

Commenti


  • Michele

    “Dobbiamo dare possibilità alle associazioni giovanili di contare nei tavoli contrattazione, serve più ricambio nelle organizzazioni sindacali. O i sindacati si auto riformano o con quando saremo al governo faremo noi la riforma”
    Queste le parole di Di Maio che sono, non autoritarie e ignoranti, ma assolutamente vere.
    Non tutti sanno che i giovani (sopratutto i disoccupati) nel sindacati non sono rappresentati e non contano nulla.
    Non tutti sanno che negli statuti dei sindacati non è prevista un’età di “pensionamento” dei propri dirigenti;
    Non tutti sanno che gli iscritti ai sindacati sono, in maggioranza, pensionati.
    Non tutti sanno sanno che, spesso, negli incarichi di vertice sindacali vale la regola delle tre carte: i dirigenti si scambiano le poltrone…
    Non tutti sanno che gli eletti nelle elezioni sindacali sono, quasi tutti, nominati in listini bloccati.
    E, dulcis in fundo, non tutti sanno che i sindacati “non sono registrati” secondo quanto prevede la nostra Costituzione (art. 39, comma 2 e 3). La mancata registrazione non consente, di fatto, allo Stato di controllare che “l’ordinamento interno del sindacato si ispiri a principi democratici” come prevede la nostra Costituzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi