CapitanataSan Severo
L'ultimo quarto è una vera formalità, con San Severo che continua a segnare ed allungare

Allianz San Severo, il pokerissimo è servito

Il prossimo appuntamento per i Neri sarà giovedì 2 Novembre alle ore 21.00: avversario di turno sarà il Lions Bisceglie


Di:

San Severo. “Bentornata a casa vita mia” – Così recita lo striscione esposto ad inizio partita dai ragazzi del tifo organizzato “2005”: la Cestistica ritorna finalmente a calcare il parquet amico del PalaCastellana. San Severo si presenta al completo in questo incontro, con il solo Malagoli a lamentare ancora noie alla spalla. Valdiceppo invece arriva in Capitanata privo di Meschini e Casuscelli.

Pronti-via e Di Donato fa subito la voce grossa: conquista la palla a due ed immediatamente segna dalla lunga distanza il primo canestro del match. E’ ancora l’ala abruzzese ad incidere in questo inizio, con una sontuosa stoppata su Mobio e, nell’azione successiva, ad assistere al bacio Scarponi, che ringrazia e segna il 6-0. San Severo prova a scappare, ancora con il tiro pesante (Scarponi, 3/3 finora, e Rezzano), fissando il punteggio sul 16-4 al 5′. Risposta ospite immediata, che passa tra le mani di Metejka (doppia tripla per lui) e sulla tripla di Malagoli si chiude il primo quarto, sul punteggio di 27-12. Prima frazione di gara da dimenticare per Valdiceppo, che subisce lo strapotere dell’attaco giallonero (che tira fino a questo momento con il 60% dal campo).

Ancora una conclusione dalla lunga distanza, stavolta ad opera di Orlandi per gli ospiti, apre il secondo quarto: coach Salvemini decide di dare minuti al giovane Ventrone, che ripaga la fiducia segnando 2 triple consecutive (35-17 al 13′). I perugini sono in bambola e San Severo continua a segnare ed allungare, toccando il +20 (37-17) al 14′, costringendo coach Pierotti a chiamare sospensione. Timeout che fa bene agli ospiti i quali, con Monacelli, segnano un contro-parziale di 5-0, interrotto ancora dalla tripla di Ventrone, terza per lui, che fissa il punteggio sul 40-23 a 3′ dal riposo lungo. Con il canestro di Ciribeni e successivo tiro allo scadere di Mobio si chiude il secondo quarto, col tabellone che recita 46-27.

Al rientro sui legni amici Scarponi (primo giocatore dell’incontro a raggiungere la doppia cifra) punisce ancora gli ospiti dai 6.75. La prima parte di questa frazione è caratterizzata da una Valdiceppo più pimpante che, ancora con Mobio, segna il 54-37 al 5′. Gli umbri ci provano, ma vengono continuamente rispediti indietro dall’attacco prolifico dei Neri, specie dalla lunga (viaggiando su percentuali davvero importanti), toccando, sempre con Scarponi, il massimo vantaggio (62-41) a 2’20” dalla terza sirena. Col canestro di Monacelli, 65-47, si chiude la terza frazione.

L’ultimo quarto è una vera formalità, con San Severo che continua a segnare ed allungare (sullo step-back di Di Donato, a quattro minuti dal termine, il punteggio è di 78-52). Negli ultimi minuti c’è gloria anche per gli altri under e sul canestro di Iannelli allo scadere (proprio come accaduto anche a Campli) si chiude l’incontro sul punteggio di 84-59.

Valdiceppo subisce una sonora sconfitta in quel di San Severo, complici anche le due pesanti assenze. Da par suo, la Cestistica è risultata decisamente troppo forte in ogni reparto, punendo pesantemente la difesa ospite, soprattutto dalla lunga distanza (13/27 finali). Scarponi MVP dell’incontro, tornato ad essere irresistibile con 23 punti (di cui 7/10 dai 6.75) e 26 di valutazione.

Il prossimo appuntamento per i Neri sarà giovedì 2 Novembre alle ore 21.00: avversario di turno sarà il Lions Bisceglie.

Il tabellino

Allianz Pazienza Cestistica San Severo – Sicoma Val Di Ceppo Perugia 84-59 (27-12, 19-15, 19-20, 19-12)

Allianz Pazienza Cestistica San Severo: Ivan Scarponi 23 (0/2, 7/10), Emidio Di donato 14 (5/5, 1/4), Massimo Rezzano 13 (4/8, 1/5), Vincenzo Ventrone 9 (0/1, 3/5), Riccardo Bottioni 8 (3/4, 0/0), Leonardo Ciribeni 5 (1/2, 0/2), Antonio fabrizio Smorto 5 (0/0, 1/5), Riccardo Malagoli 5 (1/5, 1/2), Giuseppe Iannelli 2 (1/1, 0/0), Luigi Coppola 0 (0/1, 0/0), Vittorio Mecci 0 (0/0, 0/0), Simone Niro 0 (0/1, 0/0) – Coach: Giorgio Salvemini

Tiri liberi: 12 / 18 – Rimbalzi: 28 10 + 18 (Emidio Di donato 7) – Assist: 21 (Leonardo Ciribeni 5)

Sicoma Val Di Ceppo Perugia: Yantchoue joseph Mobio 16 (6/6, 1/4), Meccoli filip Metejka 12 (3/4, 2/7), Lorenzo Monacelli 11 (2/4, 1/4), Alessandro Panzieri 8 (1/3, 0/1), Matteo Orlandi 7 (2/2, 1/3), Lorenzo Petrosino 3 (1/6, 0/0), Filippo Speziali 2 (1/2, 0/0), Riccardo Pasquinelli 0 (0/2, 0/1), Lorenzo Righetti 0 (0/0, 0/0), Francesco Landrini 0 (0/0, 0/1), Riccardo Burini 0 (0/0, 0/1), Edoardo Casuscelli 0 (0/0, 0/0) – Coach: Paolo Pierotti

Tiri liberi: 12 / 15 – Rimbalzi: 24 5 + 19 (Yantchoue joseph Mobio, Meccoli filip Metejka 5) – Assist: 10 (Alessandro Panzieri, Lorenzo Petrosino, Filippo Speziali , Riccardo Pasquinelli 2)

Mario Caposiena
Ufficio Stampa Cestistica Città di San Severo

Allianz San Severo, il pokerissimo è servito ultima modifica: 2017-10-30T12:04:57+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi