Eventi

Foggia, anno nuovo (2012), calendario nuovo. La Benemerita presenta il calendario storico


Di:

La presentazione, questa mattina, del calendario Cc 2012 (St)

Foggia – E’ STATO PRESENTATO questa mattina, presso la Stazione provinciale di Via Gugliemi del capoluogo dauno, il calendario 2012 dell’Arma dei Carabinieri. 34 pagine, di cui 30 interamente riservate alle tavole ideate dal maestro Paolo Di Paolo e realizzate da Luciano Jacus, indiscussi protagonisti dell’arte italiana, che ripercorrono, in continuità rispetto al Calendario 2011, le tappe salienti dei secondi 50 anni di storia della Benemerita (nata nel 1814, dunque le raffigurazioni artistiche e le nozioni storiche si riferiscono agli anni 1864-1914). Dunque, dall’attività svolta nell’immediato post-unificazione fino all’intervento umanitario in occasione del tremendo sisma che ridusse a brandelli, nel 1908, le città di reggio Calabria e Messina, passando per eventi noti e meno noti, curiosità, chicche, documenti.

A raccontarli alla stampa, il numero uno dei Cc della provincia di Foggia, Antonio Diomeda. “Un’iniziativa che ripete ormai da 79 anni e che vale la pena essere evidenziata”, il point of view del colonnello. 1.350.000 copie di tiratura, 8.000 della quali in lingue straniere (francese, inglese, spagnolo e tedesco); 79 edizioni in 83 anni (nato nel 1928, c’è stata un’interruzione nella edizione negli anni post bellici dal 1945 al 1949), il calendario dell’Arma rappresenta una delle produzioni più longeve e pregiate della Storia militare italica. “Nell’edizione 2012 – spiega Diomeda – viene dato peso all’importanza delle stazioni locali, nate proprio nel cinquantennio in questione e che hanno contribuito a rendere il Comandante dei Carabinieri come un punto di ineluttabile riferimento per le comunità di un territorio, accanto al sindaco, al parroco e al farmacista”.

Tra le note degne di menzione, la “prima lettera da Roma liberata”. Si tratta di un’epistola scritta dal Luogotenente Giacomo Acqua, di presidio a Roma il 20 settembre 1870 (ovvero, nel giorno della breccia di Porta Pia, che sancì l’annessione di Roma al Regno d’Italia ), alla moglie a Jesi. “Entrati oggi alle 10 ante a Roma dopo un combattimento di cinque ore, Ti scrivo, dunque sono vivo”, narra il carabiniere alla consorte lontana per rassicurarla. Curioso, anche il riferimento ai tre arresti eseguiti per altrettante volte dai cc ai danni di Giuseppe Garibaldi.

La presentazione foggiana, come tutte quelle locali, è stata preceduta, questa mattina, da quella romana, dove, presso l’Aula Magna della Scuola Ufficiali Carabinieri, è stata presentata anche l’Agenda 2012.

p.f.
riproduzione riservata

Foggia, anno nuovo (2012), calendario nuovo. La Benemerita presenta il calendario storico ultima modifica: 2011-11-30T13:48:25+00:00 da Piero Ferrante



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi