ManfredoniaStato news
Presidente movimento "Manfredonia che funziona"

Giovanni Caratù “Mentono pur sapendo di mentire”

"Il Sottosegretario sa bene che se vincesse il “si” non servirebbe più l’intesa con la Regione Puglia e, quindi, il Governo autorizzerebbe l’impianto Sic et sempliciter"

Di:

Manfredonia. ”Il Sindaco Angelo Riccardi e l’Onorevole Bordo hanno ricevuto, dal Sottosegretario del Mise On. Bellanova, l’assicurazione che: “qualora nella conferenza di servizi decisoria sull’impianto Energas venissero confermati il parere negativo del Comune e la mancata intesa con la Regione puglia, il Governo lo rispetterà”. Allora, caro Onorevole, caro Sindaco perché vi ostinate a fare propaganda per il “si”? Sapete benissimo che uno dei pilastri della riforma costituzionale di Renzi è la revisione del titolo V, esautorando le autonomie locali da molte delle loro prerogative tra cui la difesa del territorio e della salute dei propri cittadini. Si riporterebbe in vigore il centralismo statale tanto caro ai regimi del passato.

Ha ragione il Sottosegretario Bellanova: l’unico ostacolo oggi per realizzare l’impianto Energas a Manfredonia è “la mancata intesa con la Regione” rimanendo l’unico motivo ostativo; a niente vale il referendum cittadino ed il parere contrario del Comune. Lo sapete benissimo che la corte costituzionale con propria sentenza ha dichiarato incostituzionali molte leggi tra cui molti articoli della riforma “Madia” della Pubblica Amministrazione proprio per la mancanza di tale requisito. Voi oggi vi battete per il “si” per una riforma che ha al centro lo smantellamento delle autonomie regionali.

LOCANDINA

LOCANDINA

Il Sottosegretario sa bene che se vincesse il “si” non servirebbe più l’intesa con la Regione Puglia e, quindi, il Governo autorizzerebbe l’impianto Sic et sempliciter perché la riforma costituzionale voluta da Renzi, tra le altre cose, questo propone. Noi continueremo a votare “no” perché è l’unico modo di mantenere in piedi il valore e la partecipazione dei territori. La propaganda renziana afferma che la riforma costituzionale serve a definire esattamente le competenze dello Stato e delle Regioni istituendo “la clausola di supremazia” di fatto esautorando le autonomie locali; a questo punto le Regioni si potrebbero anche abolire tanto diventerebbero un mero ufficio periferico dello Stato e non Governo dei territori.

Per questo confermiamo il nostro “no” al Referendum Costituzionale del 04 dicembre 2016”.

(A cura di Giovanni Caratù, Manfredonia che funziona – Manfredonia 30.11.2016)

img_0128



Vota questo articolo:
7

Commenti


  • svolta

    Questo si era detto dall’inizio e la titubanza di certuni a far esprimere da subito una volontà popolare unitamente ad altri pretesti/motivazioni giuridiche e supporti tecnici e tecnicismi vari ecc. ecc…… ha permesso che la situazione arrivasse “in gann gann”.
    Gli stessi soggetti, se le cose prenderanno un corso sfavorevole come già accaduto a proposito delle navi dei veleni, se ne usciranno, diranno che il tutto era stato deciso da ROMA…..
    Se solo le coscienze potessero parlare….. quanti soggetti andrebbero in giro in maschera…… come se tutti i giorni… fosse carnevale…..


  • Sorridi sei a Manfredonia: la città' dei balocchi

    Stanno manipolando 57.000 balocchi che li seguono addirittura chiedono e parteggiano x il SI che e’ il suggello finale per costruire uno dei depositi di gas più’ grandi del pianeta e con un pugnetto di posti di lavoro!_ Evviva balocchi e balocchi avrete quello che ci meritate! Su andate da oggi a fare la fila per votare SI!


  • w l'Italia

    vatte caratu !!!!!! va fatj !!!!


  • Gaetano

    Il loro appellativo di BUGIARDI era noto già dai tempi dei tempi solo che a loro oramai tutto ciò che gli viene detto non fa più niente sono abituati a tutto.
    Sono i cittadini che hanno pure il coraggio di sostenerli , ah si è vero hanno promesso posti di lavoro a tutti


  • SipontiNO

    Hanno perso completamente la faccia!


  • CHI VOTA SI VOTA ANCHE Q8 ENERGAS

    votate pecore votate!!


  • IO VOTO SIIIIIIIII

    Finitela di scrivere cavolate,devo votare NO dove Grillo sta con Berlusconi , Dalema e Bersani,che fino a ieri li denigrava??devo votare No dove sta Salvini un razzista senza rispetto per il Sud,devo votare NO per ritrovarmi Gasparri,Brunetta e tutti coloro che hanno tenuto ferma l’Italia per 30 anni,siamo ridotti quasi come la Grecia.Io voto SI perche’ voglio un cambiamento,aldila dell’antipatia di Renzi,ma lui passera’ mentre le riforme restano.IO VOTO SIIIIIIIII

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati