Cronaca

Gravina di Puglia, aggrediscono e rapinano un’anziana: arrestati due tunisini


Di:

CarabinieriGravina

CarabinieriGravina

Gravina di Puglia – INTERVIENE per sedare una rissa tra stranieri vicini di casa, ma per tutta risposta viene aggredita e poi rapinata da due dei quattro contendenti. È accaduto nel pomeriggio di ieri a Gravina in Puglia, dove i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto due cittadini tunisini, di 37 e 40anni, accusati di rapina aggravata in concorso, lesioni e minaccia grave. Verso le ore 17.30 giunge al “112” una telefonata anonima che riferisce di un’anziana donna appena aggredita in via Calata Santa Lucia. Sul posto si porta immediatamente  una pattuglia della locale Stazione, che in effetti rinviene la 82 enne ancora impaurita e ferita. La stessa, comunque riesce lucidamente a raccontare di essere stata appena aggredita due cittadini tunisini, descrivendoli accuratamente. Le ricerche convergono verso due cittadini tunisini, conosciuti in paese. Uno dei due, 40enne, viene rintracciato all’interno della propria abitazione, mentre l’altro viene intercettato nella vicina via Fighera. Gli accertamenti consentono ai militari di appurare che poco prima l’anziana, mentre era da sola in casa, si accorgeva che fuori dall’abitazione, proprio nei pressi della sua porta di ingresso, stava per accendersi una rissa tra cittadini stranieri. La donna, per evitare che la lite potesse trasformarsi in qualcosa di ben più grave, scendeva in strada tentando di riportare la calma tra i contendenti. Il suo tentativo risultava vano e si ritorceva contro di lei: i due tunisini, infatti, la spintonavano con violenza, facendola rovinare al suolo. A seguito della caduta, l’anziana perdeva una banconota da 50euro, che recuperava subito, ponendola nuovamente in tasca. Gesto che non sfuggiva ai due aggressori, che, minacciandola di morte, la costringevano a consegnare il denaro. Inevitabile, a questo punto, è stato l’arresto per i due nordafricani, trasferiti nel carcere del capoluogo barese. La donna, accompagnata presso il locale pronto soccorso, riportava lesioni ad una gamba guaribili in sette giorni.

Gravina di Puglia, aggrediscono e rapinano un’anziana: arrestati due tunisini ultima modifica: 2009-12-30T13:43:44+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi