Manfredonia

Manfredonia, “salvate i cani del ponte ANAS”

Di:

Manfredonia – “BUONASERA Statoquotidiano. Io non so più a chi rivolgermi per sollevare la delicata situazione nella quale riversano alcuni cani. Vorrei pertanto che venga fatto un articolo sul vostro giornale affinchè si renda pubblica la situazione. Il posto dove si trovano questi animali è sul ponte ANAS prima dello svincolo a destra per il mercato del martedì. L’estate scorsa ho mobilitato Vigili Urbani, Vigili del Fuoco, ENPA, Corpo Forestale, Polizia, USL, per liberare un cane bianco e nero che era rimasto incastrato sotto il sole cocente.

A distanza di tempo i cani aumentano e proprio oggi è stata fatta un’altra segnalazione perchè un altro cane bianco era legato con una catena lunga circa 40 centimetri sotto la neve. Per non parlare poi di un cane corso di grossa stazza che si aggira innocuo sulla strada diventando pericoloso per le macchine, scooter e pedoni. La situazione tende a peggiorare perchè i cani aumentano e la situazione di degrado nella quale vivono non è un bello spettacolo per la reputazione di una città che mostra sensibilità verso i più deboli e indifesi. Mi chiedo come mai non si è capaci d’intervenire con determinazione e forza di giustizia. Perchè non si affiggono delle informazioni serie che dicano una volta per tutte a chi tocca intervenire quando un cittadino si trova in queste situazioni, quando ci troviamo con un animale trovato ferito, etcc…

Non ne posso più di questo scarica barile che porta a un senso d’impotenza e schifo totale. Sono certa che saprete come sollevare e aiutare a risolvere questo grave problema, io sono stanca e purtroppo la “moda” di passare avanti e far finta di non vedere sta contagiando anche me che ho sempre creduto nella sensibilità, nella bontà, nella giustizia,….nell’amore! Grazie”. (Messaggio a Statoquotidiano, Manfredonia, 30 dicembre 2014).

Redazione Stato@riproduzioneriservata

Manfredonia, “salvate i cani del ponte ANAS” ultima modifica: 2014-12-30T20:01:23+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
3

Commenti


  • zimpill

    i cani si sa di chi sono…..u vasc ed il fratello…..


  • semprevigile

    Tanti organismi, tante elusioni…. e delusioni !!!!!
    Ammirevole il tuo senso civico ed altruistico verso gli animali….
    A te un auspicio di un anno migliore ed ad altri un auspicio che il gioco dello scarica barile …. finisca quanto prima…..


  • agguerrito

    Segnali il tutto a striscia la notizia e vedrà che il buon Edoardo Stoppa non tarderà ad arrivare.
    È vergognoso, dopo tutte le segnalazioni della signora, nessuno è ancora intervenuto.
    Troppo impegnati a “controllare” i bar della città. Fenomeno che accade almeno tre volte al giorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi