Sport
"L’ultima giornata di calciomercato prende il via, resta ancora nebulosa la situazione in casa Foggia"

Foggia, Di Bari: “Esterno? Non un obbligo”

"Akrapovic? Tutte cavolate. Milinkovic? Mai stata una situazione chiara"

Di:

Foggia. Un esterno da prendere a tutti i costi? Non proprio.

L’ultima giornata di calciomercato prende il via, resta ancora nebulosa la situazione in casa Foggia, con gli uomini di mercato rossoneri ancora intenti a lavorare su diverse piste in entrata ed in uscita. A chiarire un po’ di dubbi ha pensato il d.s. Beppe Di Bari, intervenuto nella trasmissione “Il pallone in poltrona” su Telefoggia: “Nessuna novità, domani qualcosa si saprà. Aspettiamo qualche risposta riguardo un eventuale esterno, come già detto, però sono situazioni che saremmo contenti avessero sviluppi ma, visto anche che chi sta giocando in quel ruolo sta andando bene, potremmo restare così. L’operazione in attacco, se andrà a buon fine, dovrebbe concludersi senza considerare eventuali cessioni”.

Di Bari ha poi fatto il punto sui vari nomi accostati ai rossoneri: “Akrapovic? Tutte cavolate. Milinkovic? Mai stata una situazione chiara, non ho capito come mai è venuta fuori in modo così insistente la voce su di lui; è un obiettivo di tante squadre, non è una situazione facile la sua, come quella di Floriano o di Russotto. Chiricò? È un giocatore che noi non vogliamo far uscire assolutamente, poi se arriva qualche squadra ad offrirci qualcosa di importante, non teniamo nessuno controvoglia. Empereur invece ci è stato chiesto da tante squadre, ma non è arrivato niente di concreto; Martinelli invece non è mai stato in discussione. Abbiamo quattro centrali e Loiacono a destra, penso che la difesa debba restare così. L’unico che dovrebbe uscire quasi sicuramente è Quinto, sul quale ci sono tante squadre”.

(A cura di Salvatore Fratello, Redazione Stato Quotidiano.it)



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi