Manfredonia
Fonte il messaggero

Vajont. Ultimatum del sindaco a Sibillo, cittadino onorario “smemorato”

Di:

VAJONT. «O Agostino Sibillo donerà l’aula informatica al Comune di Vajont entro l’8 febbraio 2017, come da impegni, o gli revocheremo la cittadinanza onoraria». Parola di Lavinia Corona, sindaco di Vajont, che ha lanciato un ultimatum all’ingegnere italo-americano inventore del Cloud, cui un anno fa è stata conferita la cittadinanza onoraria del piccolo comune.

L’annuncio di Corona, che ha sentito telefonicamente Sibillo, è stato fatto in consiglio comunale. A portare la discussione sull’aula informatica sono stati i consiglieri di minoranza Daniele Mazzucco e Delfino Zoldan.

«Sibillo si è impegnato anche tramite lettera, consegnata all’ex assessore Fabiano Filippin a novembre 2015, a donare la sala informatica: un impegno che rappresentava uno dei presupposti per la concessione della cittadinanza – osservano –. Abbiamo chiesto al sindaco quali provvedimenti intenda assumere affinché i residenti abbiano a disposizione quanto annunciato».

Fonte m.messaggeroveneto.gelocal.it – 02.12.2016



Vota questo articolo:
3

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi