Manfredonia
Nota stampa

Il Lions club Manfredonia sale in cattedra per i giovani e la sicurezza stradale

Il Lions club Manfredonia sale in cattedra per i giovani e LA sicurezza stradale

Di:

Manfredonia. I drammatici dati statistici relativi agli incidenti stradali sono ormai ben noti, e sensibilizzare coloro che si avvicinano, per la prima volta, al mondo della guida, con l’obiettivo di evitare le “tragedie della strada”, è diventata una missione di carattere sociale e morale. L’ambito scolastico rappresenta, il luogo ideale dove dialogare con tutti i giovani, cercando di creare/rafforzare una adeguata cultura sulla sicurezza stradale. Per sviluppare tale attività i Lions hanno deciso di svolgere un ruolo attivo ed operativo, con un progetto di servizio, a carattere nazionale, che si concretizza soprattutto con seminari da svolgere nelle scuole, e che prevede il sostegno ed un’azione coordinata di qualificati soci Lions, con gli istruttori del Ministero dei Trasporti (Motorizzazione Civile) e con il personale del 118, a seguito di un protocollo d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale.

Quest’anno, il Lions Club Manfredonia Host, ha svolto questa attività presso il Polo Tecnologico “Rotundi-Fermi” (Industriale, Nautico, Geometri), ed ha interessato sei classi del terzo anno, per la mattinata di Martedì 17 Maggio. L’attività ha visto coinvolti per i Lions, l’Ing. Pasquale Di Ciommo, l’Ing. Antonio Cutruzzolà, e l’Ing. Salvatore Guglielmi, mentre per il Ministero dei trasporti, il Dr. Colangiuli della Motorizzazione Civile di Bari. Il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Paola Guida, ha apprezzato molto l’iniziativa, ed auspicato che diventi un regolare appuntamento annuale, ed ovviamente i Lions hanno accolto la richiesta con entusiasmo.

Redazione Stato Quotidiano.it



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati