Manfredonia
Ventidue quadri di Salvo Caramagno

Manfredonia, Le espressioni dell’anima per la solidarietà

La mostra, con ingresso gratuito è patrocinata dal Comune di Manfredonia e dall'associazione Note a Margine, raccoglie opere appartenenti a tutte le fasi dell'artista

Di:

Manfredonia. Ventidue quadri di Salvo Caramagno, artista catanese,presente nello scenario culturale italiano da circa trent’anni,saranno in mostra a Manfredonia dal 1 giugno al 4 giugno (dalle 16.00 alle 22.00), presso il Chiostro Palazzo S. Domenico – Piazza del Popolo. Una personale che vede l’arte al servizio del sociale, infatti la mostra è dedicata al progetto di Musicoterapia Orchestrale per ragazzi disabili dell’Associazione Note a Margine di Foggia che ha l’obiettivo di di dar vita ad un’orchestra classica composta da ragazzi diversamente abili, attraverso la realizzazione del primo Centro nel Sud Italia di Musicoterapia Orchestrale, la cui direzione artistica è affidata al Maestro Carmen Battiante. La mostra, con ingresso gratuito è patrocinata dal Comune di Manfredonia e dall’associazione Note a Margine, raccoglie opere appartenenti a tutte le fasi dell’artista, noto per essere uno dei più importanti e riconosciuti maestri del muralismo italiano.

Fra le opere murali più significative, vanno ricordate la serie di dipinti di Linguaglossa (CT) e di Furore (Sa) sulla costiera amalfitana, la “Cattura di Celestino V” nella chiesa di San Francesco a Vieste (FG), i grandi dipinti murali in Piazza Mercato e sul lungomare a Manfredonia (FG) e “Riso amaro” a Orta ( NO). Il vernissage si terrà il 1 giugno alle 17.00, nella stessa sede, e vedrà l’intervento del sindaco Angelo Riccardi e della presidente dell’A​ssociazione Note a Margine, Rossella Di Sabato.

Ufficio stampa Ass.ne Note a Margine



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati