FoggiaManfredonia

Comunità Emmaus di Foggia, Sharing Lab Puglia

Di:

Foggia. Da giovedì 2 a domenica 5 giugno si svolgerà nel ‘Villaggio Don Bosco’ della Comunità Emmaus, località Vaccarella, SS Foggia-Lucera Km 4, la prima edizione dello Sharing Lab Puglia. Nato da una “costola” della Sharing School Italia, questo evento proporrà un’esperienza formativa sul tema della Sharing Economy, modello economico basato sull’utilizzo condiviso di beni e servizi, attraverso un percorso pratico applicato a casi studio reali che saranno portati a condivisione dai partner. Questa prima edizione dello Sharing Lab è promossa da Conetica in collaborazione con Banca Popolare Etica, Legacoop Puglia, Confcooperative Puglia, Comunità Emmanuel, Fondazione Siniscalco Ceci Emmaus, Consorzio Meridia, Consorzio Aranea, Collaboriamo, Learning Cities, e deve considerarsi come il primo laboratorio territoriale con focus tematico su welfare e innovazione sociale. L’iniziativa è rivolta a operatori del terzo settore (dirigenti/quadri); facilitatori di gruppi e/o di comunità; studenti e ricercatori che vogliono integrare o approfondire i propri studi; professionisti che sviluppano progetti di innovazione con enti non profit e pubbliche amministrazioni.

I partecipanti, dopo essersi distribuiti in gruppi di lavoro dedicati ai singoli casi, sotto la supervisione di esperti provenienti da altre regioni italiane, ne cureranno il processo di sviluppo con gli strumenti del Service Design, inteso come l’insieme delle attività di pianificazione e organizzazione di personale, infrastrutture, artefatti comunicativi e materiali di un bene/servizio, che ha lo scopo di migliorare l’esperienza in termini di qualità ed interazione tra il fornitore del bene/servizio e il consumatore finale.

‘L’obiettivo finale del Laboratorio – sostiene Andrea Gelao, presidente di Conetica – è quello di dare a tutti coloro che lo animeranno elementi per comprendere il fenomeno della Sharing Economy e di sperimentare sul campo il metodo della progettazione collaborativa attraverso il Service Design, in modo da migliorarne la capacità di intervento innovativo nei propri contesti lavorativi e di studio. Tra gli eventi in programma si segnalano: giovedì 2 giugno dalle 17.30 l’incontro pubblico intitolato ‘L’economia collaborativa, un’opportunità per il terzo settore’, con: Marta Mainieri, Collaboriamo.org; Vincenzo Pacentra, Consorzio Aranea; Teresa Masciopinto, Banca Etica; Rita De Padova, Fondazione Siniscalco Ceci Emmaus; Andrea Gelao e Piero D’Argento, SharingLab Puglia. Venerdì 3 giugno dalle ore 9.30 l’incontro introduttivo sul laboratorio con gli interventi su: ‘La via italiana alla sharing economy: scenari, mappe, prospettive’ di Marta Mainieri, Collaboriamo.org, SharingSchool; ‘Impresa sociale ed economia collaborativa’ di Flaviano Zandonai – Iris Network; ‘Presentazione ricerca sull’Innovazione Sociale in agricoltura’ di Damiano Petruzzella – IAMB; ‘Il design dei servizi collaborativi’ Marta Corubolo – Politecnico di Milano. Domenica 5 giugno dalle ore 9. ‘La presentazione dei lavori frutto dei laboratori e dibattito’ con: Carmelo Rollo (Lega Coop), Daniele Antonio Ferrocino (Comunità Emmanuel), Piero Rossi (Confcooperative Puglia), Vincenzo Pacentra (Consorzio Aranea), Rita De Padova (Fondazione Siniscalco Ceci – Emmaus), Teresa Masciopinto e Michele Gravina (Banca Etica) e dalle ore 12 ‘Prospettive per il futuro: idee e proposte per lo Sharing Lab Puglia’ a cura di Andrea Gelao. Per ulteriori informazioni e iscrizioni: info@sharinglab.it – 3284166893.



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati