Eventi

‘Foggia Jazz Festival – World music’


Di:

Musica (immagine d'archivio)

Foggia – “IL Festival che viaggia”: un punto focale della 31°edizione del Foggia Jazz Festival World Music è stata la mobilità, con Arte e Musica nei Castelli che hanno vissuto Manfredonia, Pietramontecorvino e Deliceto. Il viaggio nel mondo del Jazz si snoda in diversi percorsi dal giorno 02 di settembre si parte e finirà il 12 settembre. Come ogni anno le innovazioni sono molte ed interessanti e come dice il presidente del comitato Rino de Martino la realtà dei Festival jazz di rilievo in Italia e all’estero mostra che il loro successo è dovuto principalmente ad un’accurata selezione artistica ma anche alla creazione di iniziative collaterali, estensioni del Festival stesso, che coinvolgono la cittadinanza nella sua interezza (non solo gli appassionati).

Una mostra d’arte e arti grafiche “Collage D’emozioni” vuole essere un luogo appositamente pensato ed allestito nel Comune di Foggia e nella Provincia di Foggia “Biancoenero in Jazz”, dove il Jazz si racconta attraverso le immagini. Una mostra collettiva d’arte contemporanea che coinvolge pittori, fotografi, nuove tecnologie, l’incontro di operatori del settore, artisti, suoni e pubblico. Rino de Martino ripropone per la 31 edizione, l’arte al servizio dell’opera perché solo l’impulso artistico riesce ad avvicinare la cultura musicale al vissuto della città.

Queste iniziative fanno da cornice al Festival jazz, con colori, immagini e sequenze, il culmine del viaggio sul tema del Jazz non può che essere rappresentato dalla musica stessa, sei serate ci aspettano compresa quella del 2 settembre che davanti al teatro Umberto Giordano alle 20,30 si esibiranno la Conturband 16 fiati, che spaziano dal genere jazz, funky e blues da strada, senza disdegnare peraltro il genere balcanico, latino americano e pop-rock, li vedremo in città anche l’8 e il 9 settembre scorrazzare per le vie cittadine e il 10 settembre in concerto in P.zza XX Settembre.

‘Foggia Jazz Festival – World music’ ultima modifica: 2010-08-31T16:36:25+00:00 da Redazione



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi