Foggia
Il Comitato cittadino: “Noi non coinvolti, vigileremo”

Foggia. Parco giochi più belli e sicuri: il Comune sceglie la ditta

C’è anche un altro stanziamento che Foggia ha ottenuto in extremis, 10mila euro destinati ai giochi per bambini disabili


Di:

Foggia. Il Comune di Foggia ha assegnato i lavori di recupero e ripristino dei parchi gioco comunali a una ditta di Sannicandro Garganico. Sono tre le strutture interessate: la villa comunale, il Cep e San Pio X. Riunione della commissione giudicatrice il 22 agosto presso l’ufficio appalti dopo che l’assessore Francesco Morese aveva preannunciato da luglio su facebook che la procedura era partita. Ieri è stata pubblicata all’albo pretorio la delibera dirigenziale del 29 agosto. E’risultata prima la ditta “Grandi Opere” di Della Torre Michele con un’ offerta economica di 176mila euro, oltre 4mila per la sicurezza e un’offerta temporale di 145 giorni.

Il comitato dei cittadini

Un apposito comitato cittadino, che si occupa di parco giochi, è nato su facebook ed è gestito da Rachele Occhionero. “Sono contenta che qualcosa si siamo mosso ma resto diffidente, avremmo voluto avere voce in capitolo non sulla gara e sulla ditta, che non ci interessa, ma sulla scelta dei giochi per i nostri figli. Quale altalena comprare, per esempio, dopo tanti anni di frequentazione di questi luoghi con altre mamme sappiamo che alcune si deteriorano presto, quale pavimento è più adeguato. Vorremmo dire che a San Pio X ci sono transenne intorno ai giochi che isolano e bloccano i genitori e permettono a un bimbo di tre anni di passare tranquillamente fino a raggiungere l’uscita. Ho insegnato in una scuola dell’infanzia, conosco molte mamme, ci confrontiamo, questa mancata partecipazione ci dispiace, né mi pare che sia particolarmente gradita a Morese. Eppure da altre parti anche il bilancio è partecipato. Anche l’assessore a volte ci comunica su facebook alcuni passi avanti per ripristinare la sicurezza in strutture che, da almeno quindici anni, non vengono rinnovate. Ma in ogni caso ci sentiamo esclusi. Terremo il fiato sul collo, il comitato segue e segnala tutto, la determina è stata immediatamente comunicata”.

L’emendamento in Regione

C’è anche un altro stanziamento che Foggia ha ottenuto in extremis, 10mila euro destinati ai giochi per bambini disabili. Nella prima graduatoria Foggia arrivò ultima su 22 progetti presentati, diversamente da Cerignola, Lucera e San Severo che ottennero subito la possibilità di adeguare le strutture. E’passato in agosto, in fase di riequilibrio di bilancio regionale, un emendamento del M5s per il parco giochi destinato ai bambini disabili a Foggia dopo la prima bocciatura e dopo l’aumento del finanziamento. Anche questa procedura, di concerto con la Regione, dovrebbe essere avviata.

(A cura di Paola Lucino, Foggia 31.08.2017)

LOCANDINA BERNINI

LOCANDINA BERNINI – OFFERTE SCUOLA

Foggia. Parco giochi più belli e sicuri: il Comune sceglie la ditta ultima modifica: 2017-08-31T19:42:23+00:00 da Paola Lucino



Vota questo articolo:
0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nota. Si informano i lettori che la testata giornalistica Statoquotidiano (www.statoquotidiano.it) è responsabile solo dei contenuti multimediali (video, foto etc) e dei testi presenti nella sezione "Articoli" e "Documenti". Non è in alcun modo responsabile dei contenuti e dei commenti presenti in tutte le sezioni del sito.

Articoli correlati

Pin It on Pinterest

Condividi